“Joker”: Todd Phillips avrebbe firmato un accordo per co – scrivere il secondo capitolo

“Joker”: Todd Phillips avrebbe firmato un accordo per co – scrivere il secondo capitolo

A distanza di qualche mese dalle voci sulla possibile realizzazione da parte della Warner Bros. di un sequel di “Joker”, il pluripremiato film di Todd Phillips incentrato sul principe del crimine di Gotham, la cui ipnotica interpretazione di Joaquin Phoenix gli valse nel 2020 il premio Oscar come Miglior Attore Protagonista, arrivano nuovi interessanti aggiornamenti.

Nonostante infatti non ci sia stato alcun annuncio ufficiale, secondo quanto riportato da The Hollywood Reporter all’interno di uno speciale riguardante gli avvocati più influenti del mondo cinematografico e televisivo, ed in particolare nello spazio dedicato a Warren Dern dello studio Sloane Offer Weber & Dern, il regista Phillips avrebbe concluso un accordo per co – sceneggiare niente meno che il secondo capitolo del titolo sopracitato.

“…()..Todd Phillips ha stretto un accordo per scrivere il prossimo capitolo di ‘Joker’..()..”

Ovviamente, al momento non ci sono altri dettagli in merito non resta quindi che attendere ulteriori sviluppi.

Vincitore del Leone d’Oro come Miglior Film alla 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, “Joker” ha ottenuto ben 11 nomination agli Oscar 2020, dando il via ad un nuovo percorso della DC e alla politica di questa relativa agli stand-alone, affermandosi inoltre come il titolo R-Rated più visto di tutti i tempi.

La storia esplora in particolare la figura di Arthur Fleck, un uomo che lotta per trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham, che durante il giorno lavora come pagliaccio e di notte si sforza di essere un comico di cabaret, scoprendo di essere lui stesso lo zimbello. Intrappolato in un’esistenza ciclica sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prenderà una decisione sbagliata che provocherà una reazione a catena di eventi utili alla cruda analisi di questo personaggio.

FONTE THR