“Bridgerton”: Rupert Evans sarà Edmund Bridgerton nella seconda stagione

“Bridgerton”: Rupert Evans sarà Edmund Bridgerton nella seconda stagione

Sarà Rupert Evans a vestire i panni di Edmund Bridgerton nella seconda stagione di “Bridgerton”, la prima serie targata Shondaland (casa di produzione fondata da Shonda Rhimes), creata dal suo collaboratore di lunga data, Chris Van Dusen (“Scandal”, “Grey’s Anatomy”, “Private Practice”) e da Betsy Beers.

Evans darà quindi il volto al devoto marito di Violet Bridgerton la cui unione ha portato alla nascita di 8 perfetti bambini. Padre amorevole, paziente e particolarmente orgoglioso di guidare, nel corso della vita, il figlio maggiore Anthony, interpretato come nella prima stagione da Jonathan Bailey, molto probabilmente la sua presenza sarà legata a dei flashback di quest’ultimo, essendo, come ben si sa, non presente nella storia poiché morto all’età di 38 anni a causa di una reazione allergica dovuta ad una puntura d’ape.

Basato sulla serie di best seller della scrittrice Julia Quinn, Bridgerton” è una serie romantica, scandalosa e arguta, ambientata nel mondo sontuoso e competitivo dell’alta società della Regency London. Dalle scintillanti sale da ballo di Mayfair ai palazzi aristocratici di Park Lane e oltre, lo show rivela un mondo seducente, pieno di regole intricate e drammatiche lotte di potere con al centro della scena per l’appunto l’audace famiglia Bridgerton. I nuovi episodi, adattamento del secondo romanzo “Il visconte che mi amava”, saranno incentrati sulla ricerca dell’amore e della giusta moglie proprio di Anthony, nonché il suo interesse nei confronti di Kate Sharma interpretata da Simone Ashley.

Nel cast non ci sarà più Renè – Jean Page con il suo affascinante Duca di Hastings, ed includerà i nomi delle new entry: Shelley Conn, ruolo di Mary, matriarca della famiglia Sharma, Calam Lynch in quello dell’assistente stampatore, dallo spirito rivoluzionario, Theo Sharpe, Charithra Chandram in Edwina, sorella minore di Kate, e Rupert Yung in Jack, personaggio questo creato apposta per la serie, i quali affiancheranno i volti oramai conosciuti di: Phoebe Dynevor, Simone Ashley,Golda Rosheuvel, Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter e Harriet Cain.

Leggi anche: “Bridgerton”: in arrivo la serie limitata sulla Regina Charlotte

FONTE DEADLINE