Amazon Studios acquista la MGM per 8,45 miliardi di dollari!

Amazon Studios acquista la MGM per 8,45 miliardi di dollari!

Dopo le voci degli ultimi giorni è arrivata la conferma ufficiale, Amazon ha acquistato per 8.45 miliardi di dollari la MGM.

Si tratta del primo atteso rivoluzionario accordo firmato tra i due grandi giocatori della tecnologia contemporanea e della vecchia Hollywood, innescato da un cambiamento digitale relativo ai contenuti e all’esplosione dello streaming, e che permetterà ad Amazon di avere sotto la propria egida centinaia di titoli MGM, e gestire di conseguenza anche le uscite cinematografiche.

“Amazon aiuterà a preservare il patrimonio e il catalogo di film di MGM e fornirà ai clienti un maggiore accesso a queste opere esistenti. Attraverso questa acquisizione, Amazon consentirà a MGM di continuare a fare ciò che sa fare meglio: creare grandi storie” – ha affermato la società fondata da Jeff Bezos.

MGM ha un vasto catalogo con oltre 4.000 film: ‘12 Angry Men’, ‘Basic Instinct’, ‘Creed’, ‘James Bond’, ‘Legally Blonde’, ‘Moonstruck’, ‘Poltergeist’, ‘Raging Bull’, ‘Robocop’, ‘Rocky’, ‘Silence of the Lambs’, ‘Stargate’, ‘Thelma & Louise’, ‘Tomb Raider’, ‘The Magnificent Seven’, ‘The Pink Panther’, ‘The Thomas Crown Affair’ e molte altre opere iconiche, senza dimenticare anche i 17.000 programmi TV, tra cui ‘Fargo’, ‘The Handmaid’s Tale’ e ‘Vikings’, che hanno vinto collettivamente più di 180 Academy Awards e 100 Emmy” – ha dichiarato Mike Hopkins, vicepresidente senior di Prime Video e Amazon Studios“Il vero valore finanziario alla base di questo accordo è il tesoro dell’IP nel vasto catalogo che abbiamo intenzione di re – immaginare e sviluppare insieme al talentuoso team di MGM”.

“È stato un onore aver preso parte all’incredibile trasformazione di Metro Goldwyn Mayer. Per arrivarci ci sono volute persone di immenso talento con una vera convinzione in un’unica visione. A nome del Consiglio, vorrei ringraziare il team MGM che ci ha aiutato ad arrivare a questa giornata storica” – ha detto Ulrich, presidente del consiglio d’amministrazione di MGM aggiungendo – “Sono molto orgoglioso che la MGM, che ha a lungo evocato l’età d’oro di Hollywood, continuerà la sua storia leggendaria. L’idea nata dalla creazione di United Artists vive nel modo originariamente previsto dai fondatori, spinti dal talento e dalla loro visione. L’opportunità di unire la storia leggendaria di MGM con Amazon è molto stimolante”.

FONTE DEADLINE