“Il Sacro Male”: al cinema dal 20 maggio l’horror di Evan Spiliotopoulos con protagonista Jeffrey Dean Morgan

“Il Sacro Male”: al cinema dal 20 maggio l’horror di Evan Spiliotopoulos con protagonista Jeffrey Dean Morgan

“Il Sacro Male”, prodotto da Sam Raimi, Rob Tapert e Evan Spiliotopoulos, anche regista e sceneggiatore della pellicola, arriva oggi nelle sale italiane dal 20 maggio prodotto da Sony Pictures e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Protagonista del film, basato sul romanzo best-seller ‘Shrine’ di James Herbert, è Jeffrey Dean Morgan che interpreta il ruolo di un giornalista in disgrazia che spera di rilanciare la propria carriera indagando sui misteriosi fatti accaduti in una piccola città del New England. Nel cast anche Katie Aselton, William Sadler, Cricket Brown, Diogo Morgado e Cary Elwes.

“Ne ‘Il Sacro Male’ nulla è come sembra” – racconta il regista, sceneggiatore e produttore Evan Spiliotopoulos, che aggiunge – “Ho letto il libro quando avevo 13 anni e mi ha subito catturato. Il modo in cui Herbert combina generi diversi è straordinario, il thriller giornalistico incontra il mistery ultraterreno che a sua volta evolve in un horror soprannaturale”.

Protagonista della pellicola è Jeffrey Dean Morgan che sul suo personaggio afferma: “All’inizio del film Gerry Fenn è un personaggio estremamente cinico ma, col passare del tempo, ritrova gli ideali che aveva perduto. Dopo la sua ‘rovina’ inizia a raccontare storie relative a eventi soprannaturali, probabilmente frutto della sua immaginazione. Quando finalmente trova le prove di qualcosa di veramente miracoloso decide di sfruttare questa occasione per rilanciare la propria carriera, fino a quando non scopre l’oscura realtà”.

“Il Sacro Male racconta la storia di Alice, una ragazza non udente che, dopo una presunta apparizione della Vergine Maria, riacquista la capacità di sentire e di parlare e, inspiegabilmente, impara a guarire i malati. La notizia si diffonde e in molti accorrono nella piccola città del New England per assistere ai miracoli. Tra questi un giornalista in disgrazia (Jeffrey Dean Morgan) che spera di rilanciare la propria carriera indagando sull’accaduto. Quando cominciano a verificarsi una serie di eventi terrificanti, il giornalista inizia a domandarsi se questi presunti miracoli siano opera della Vergine Maria o di qualcosa di più sinistro.

La Redazione