“Bridgerton”: in arrivo la serie limitata sulla Regina Charlotte

“Bridgerton”: in arrivo la serie limitata sulla Regina Charlotte

La lavorazione della seconda stagione di “Bridgerton”, come ben si sa, è attualmente in corso, e, in linea con i romanzi, racconterà una nuova storia d’amore, ovvero quella della ricerca di Lord Anthony Bridgerton. Ma non è tutto, dal momento che non solo sono state confermate la terza e quarta stagione del primo show targato Shondland, bensì è stato annunciato l’arrivo di uno spin – off incentrato niente meno che sul passato della Regina Charlotte, dal volto di Golda Rosheuvel.

Il progetto, una limited series scritta e prodotta da Shonda Rhimes, Betsy Beers e Tom Verica, racconterà inoltre le storie di una giovane Violet Bridgerton e Lady Danbury, rispettivamente interpretate da Ruth Gemmell e Adjoa Andoh.

“Molti spettatori non conoscevano la storia della regina Charlotte prima che ‘Bridgerton’ la portasse al mondo, e sono entusiasta del fatto che questa nuova serie amplierà ulteriormente la sua storia e il mondo di Bridgerton” –  ha dichiarato Bela Bajaria, responsabile della TV globale di Netflix“Shonda e il suo team stanno costruendo con cura l’universo di ‘Bridgerton’ in modo da poter continuare a offrire ai fan la stessa qualità e lo stesso stile che fin ora hanno amato. E nel pianificare e preparare tutte le prossime stagioni, speriamo anche di mantenere un ritmo in grado di soddisfare anche gli spettatori più insaziabili.”

Basato sulla serie di best seller della scrittrice Julia Quinn, Bridgerton” è una serie romantica, scandalosa e arguta, ambientata nel mondo sontuoso e competitivo dell’alta società della Regency London. Dalle scintillanti sale da ballo di Mayfair ai palazzi aristocratici di Park Lane e oltre, la serie rivela un mondo seducente, pieno di regole intricate e drammatiche lotte di potere. Al centro della storia c’è la famiglia Bridgerton, composta da otto fratelli affiatati, un gruppo divertente, spiritoso, audace e intelligente che deve navigare nel mercato matrimoniale alla ricerca di romanticismo, avventura e amore.

Nella seconda stagione, adattamento del secondo scritto della Quinn, “Il visconte che mi amava”, al centro della scena ci sarà la ricerca della giusta moglie da parte del maggiore dei Bridgerton, Anthony, i cui panni sono vestiti da Jonathan Baily, e l’interesse di quest’ultimo nei confronti di Kate Sharma interpretata da Simone Ashley, con la Conn nel ruolo di Mary, matriarca della famiglia Sharma, e Lynch in quello dell’assistente stampatore, dallo spirito rivoluzionario, Theo Sharpe.

Nel cast sarà assente Renè – Jean Page, ed includerà quindi i nomi di: Phoebe Dynevor, Simone Ashley, Golda Rosheuvel, Jonathan Bailey, Luke Newton, Luke Thompson, Claudia Jessie, Nicola Coughlan, Ruby Barker, Sabrina Bartlett, Ruth Gemmell, Adjoa Andoh, Polly Walker, Bessie Carter, Harriet Cains, Charithra Chandran, Ruper Young, Calam Lynch e Shelley Conn.

FONTE DEADLINE