Golden Globes: cancellata l’edizione del 2022 dalla NBC, Tom Cruise restituisce i riconoscimenti vinti

Golden Globes: cancellata l’edizione del 2022 dalla NBC, Tom Cruise restituisce i riconoscimenti vinti

La NBC, dopo le recenti polemiche sorte attorno alla Hollywood Foreign Press Association, in merito alla mancanza di membri votanti neri e che di conseguenza a portato a mettere in discussione sia i metodi di votazioni che la selezione delle nomination, ha deciso di cancellare ufficialmente la prossima edizione dei Golden Globes.

L’emittente infatti non trasmetterà la cerimonia di premiazione del 2022 in modo tale da concedere all’organizzazione il tempo necessario di attuare una riforma interna che la renda più inclusiva ed il cui primo passo consisterà nell’aumento del 50% dei suoi membri nell’arco dei prossimi 18 mesi. Le nuove riforme inoltre, prevede l’assunzione di una serie di dirigenti, tra cui un CEO, un Chief Diversity, e un Equity & Inclusion Officer per ampliare le misure di condotta ed etica.

“Continuiamo a credere che l’HFPA voglia impegnarsi in una riforma significativa” –  ha affermato questa mattina la rete di proprietà di Comcas attraverso una dichiarazione ufficiale – “Tuttavia, un cambiamento di questa portata ha bisogno di tempo e lavoro affinchè venga realizzata in modo corretto. Per questo motivo, la NBC non trasmetterà i Golden Globe del 2022. Confidando che l’organizzazione metta a punto i suoi piani, speriamo di poter essere in grado trasmetter lo show nel gennaio 2023.”

Ma non è tutto, come riportato e confermato da Variety, Tom Cruise in segno di protesta ha restituito i tre Golden Globes vinti per “Nato il 4 luglio”, (Miglior Attore – Dramma), “Jerry Maguire”, (Miglior Attore – Commedia o Musical), e “Magnolia”, (Miglior Attore non Protagonista).

© Riproduzione Riservata