Sky Arte presenta: “21 Years: Richard Linklater”, la carriera del regista più indie d’America 

Sky Arte presenta: “21 Years: Richard Linklater”, la carriera del regista più indie d’America 

Autore, regista innovativo e sorprendente, i cui primi 21 anni di carriera di Richard Linklater vengono raccontati in “21 Years: Richard Linklater”, il documentario, in prima visione il 2 maggio alle 21.15 su Sky Arte (canali 120 e 400 di Sky), disponibile anche on demand e in streaming su NOW. Attraverso testimonianze delle numerose stelle del cinema che hanno partecipato ai suoi film, si scoprono aneddoti e interessanti dietro le quinte che delineano la personalità di un regista che è riuscito, da autodidatta, ad affermarsi tra i più grandi del panorama del cinema indipendente.

Si dice che i primi 21 anni definiscano la carriera di un artista. Pochi registi hanno scosso da soli l’establishment cinematografico come il padrino dell’indie, Richard Linklater. Dall’innovativo “Slacker” e “Boyhood”, ai capolavori come “Before Sunrise” e “Before Sunset”, Linklater ha appena superato i 20 anni di carriera anni e ha intagliato la sua firma nella cultura pop americana. Questo avvincente documentario porta in un tour dietro le quinte, per comprendere appieno il suo stile, le sue abilità e la sua motivazione che traspaiono dai racconti dei suoi amici: gli attori e i registi che l’hanno conosciuto e che hanno lavorato con lui. Si ottiene un punto di vista grezzo e onesto su Richard attraverso candide conversazioni con Ethan Hawke, Jack Black, Keanu Reeves, Billy Bob Thornton, Matthew McConaughey, Jason Reitman, Julie Delpy e altri, per vedere le loro storie portate alla luce attraverso divertenti sequenze animate. L’uomo che è diventato famoso per aver celebrato il cool e il casual, emerge, in questo ritratto intimo e non convenzionale, come un regista sorprendentemente strategico e visionario che ha già stabilito una sua eredità e perfezionato uno stile cinematografico.

La Redazione