Oscar 2021: Anthony Hopkins ringrazia l’Academy e omaggia Chadwick Boseman

Oscar 2021: Anthony Hopkins ringrazia l’Academy e omaggia Chadwick Boseman

La cerimonia della 93esima edizione degli Oscar, tenutasi come ben si sà la scorsa notte, ha eletto il dramma di Chloé Zhao “Nomadland”, come Miglior Film e Regia, ed assegnato a Frances McDormand, la statuetta come Miglior Attrice Protagonista.

A sorpresa invece, per quanto riguarda gli interpreti maschili, a trionfare è stato Anthony Hopkins in merito alla magistrale performance in “The Father”. L’83enne attore britannico infatti, è riuscito ad avere la meglio sul compianto, nonché favorito alla vittoria, Chadwick Boseman, scomparso a soli 43 anni a fine agosto del 2020 e candidato per il titolo Netflix “Ma Rainey’s Black Bottom”.

Hopkins, il più anziano ad aver conquistato l’ambito riconoscimento, il secondo dopo quello vinto nel 1992 per “Il Silenzio degli Innocenti”, tuttavia non era presente alla premiazione, neanche da remoto, e così, attraverso il proprio account Instagram, ha condiviso un video di ringraziamento in cui ha omaggiato anche Boseman.

“Buongiorno, sono qui nella mia patria, il Galles e all’età di 83 anni non avrei mai immaginato di ricevere questo premio. Non me l’aspettavo davvero. Sono molto grato all’Academy. Grazie. Voglio rendere omaggio a Chadwick Boseman, che ci è stato portato via troppo presto. Ancora una volta, grazie mille a tutti. Davvero non me l’aspettavo. Mi sento veramente privilegiato. Grazie.”

“Grazie all’Academy, a Sony Pictures Classics, al regista Florian Zeller, UTA, Jeremy Barber, Christine Crais, Mitch Smelkinson, Juan Miguel Arias, Tara Arroyave, a mia moglie e alla mia famiglia.”

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Anthony Hopkins (@anthonyhopkins)

© Riproduzione Riservata