“Hocus Pocus”: Anne Fletcher dirigerà il sequel al posto di Adam Shankman

“Hocus Pocus”: Anne Fletcher dirigerà il sequel al posto di Adam Shankman

Dopo l’annuncio, da parte di Disney Plus, dello sviluppo del sequel della commedia fantasy del 1993 “Hocus Pocus”, affidato alla sceneggiatrice e co – produttrice di “Workaholics” Jen D’Angelo, dietro la sitcom targata Fox “LA to Vegas”, della CBS “Happy Together”, e della commedia d’azione Netflix “Game Over, Man!”, nonché della conferma, delle  interpreti protagoniste della storia originale Sara Jessica Parker, Bette Midler e Kathy Najimi, era stato finalmente svelato anche il nome del regista che avrebbe guidato il nuovo progetto.

Già “avrebbe”, dal momento che dietro la macchina da presa non ci sarà più, Adam Shankman, il quale ha dovuto lasciare poiché impegnato nelle riprese del tanto atteso seguito Disney di “Enchanted”, “Disenchated”, bensì Anne Fletcher.

Basato su una storia di Garris e David Kirschner, il primo capitolo incassò 39 milioni di dollari al botteghino mondiale con un budget di 27, divenendo poi un cult grazie all’uscita in video. Diretto da Kenny Ortega, scritto da Mick Garris e Neil Cuthbert, il cast includeva anche: Omri Katz, nel ruolo del giovane, Thora Birch, Vinessa Shaw e Doug Jones. Al centro della scena tre streghe di Salem, maledette nel 1963, le quali a distanza di 300 anni vengono inconsapevolmente riportate in vita da un ragazzo trasferitosi da poco con la propria famiglia a Salem, scoprendo con loro orrore che la notte di Halloween si è trasformata in una semplice e banale festa.

FONTE THE DISINSIDER