Cannes 2021: confermati “The French Dispatch” di Wes Anderson e “Benedetta” di Paul Verhoeven

Cannes 2021: confermati “The French Dispatch” di Wes Anderson e “Benedetta” di Paul Verhoeven

Ad aprire la 74esima edizione del Festival di Cannes, come annunciato nei giorni scorsi, sarà “Annette”, prima opera in lingua inglese diretta da Leos Caraz regista dietro la macchina da presa di “Holy Motors”, che concorrerà per la Palma d’Oro e sarà presentato in anteprima internazionale il 6 luglio al Grand Théatre Lumière nel Palais des Festivals di Cannes, per poi essere distribuito in contemporanea nei cinema francesi.

Ma non è tutto, poiché a far parte della selezione del 2021 ci saranno anche due attesi titoli inclusi nella lista dell’edizione del 2020, ovvero “The Fench Dispatch” di Wes Anderson, privo ancora di una data di uscita, e “Benedetta” di Paul Verhoeven.

A confermare ciò il direttore artistico del Festival Thierry Frémaux durante un Q&A organizzato dalla Hollywood Foreign Press Association.

“Non vi dirò nessun titolo tranne i film che tutti sappiamo essere stati selezionati già l’anno scorso, inclusi Wes Anderson, ‘The French Dispatch’, e Paul Verhoeven ‘Benedetta’. Torneranno nella Selezione Ufficiale.”

Frémaux ha anche ribadito, nonostante le forti incertezze dovute all’emergenza pandemica, nel reale svolgimento a luglio del prestigioso evento. Il presidente Emmanuel Macron dal suo canto, si aspetta la ripresa a maggio di buona parte dei voli internazionali per la Francia, cosa che permetterebbe agli ospiti e visitatori degli Stati Uniti di poter partecipare a Cannes.

Incentrato su una serie di diversi racconti pubblicati sull’ultimo numero di un quotidiano americano, situato in una immaginaria cittadina francese del 20esimo secolo, il cast stellare di “The French Dispatch” include i nomi di: Benicio Del Toro, Frances McDormand, Jeffrey Wright, Adrien Brody e Timothee Chalamet. Lea Seydoux, Tilda Swinton, Mathieu Amalric, Lyna Khoudri, Stephen Park, Owen Wilson e Bill Murray.

Tratto dal saggio “Immodest Acts – La Vita di una Suora Lesbica nell’Italia Rinascimentale”, del 1986, scritto da Judith C. Brown, “Benedetta” segue le sorti della monaca Benedetta Carlini, la quale sostiene di avere delle visioni del futuro e di avere sul proprio corpo le stigmate. Affermazione tuttavia che il Vaticano classificherà come frode dopo aver scoperto una sua precedente relazione omosessuale. Nel cast Virginie Efira nel ruolo della protagonista, affiancata da Charlotte Rampling, Lambert Wilson e Daphne Patakia.

I titoli completi della Selezione Ufficiale verranno svelati il 3 giugno.

FONTE DEADLINE