“Creed III”: Sylvester Stallone conferma che non farà parte del terzo episodio

“Creed III”: Sylvester Stallone conferma che non farà parte del terzo episodio

Dopo la conferma a marzo, di Michael B. Jordan alla guida del terzo capitolo della saga spin – off di “Rocky”, “Creed”, in cui ovviamente tornerà a vestire anche i panni del protagonista Adonis Creed, è lo stesso Sylvester Stallone a svelare il fatto che lui invece non farà parte del cast del nuovo episodio.

Rispondendo ad un fan su Instagram infatti, l’interprete dell’iconico pugile ha svelato che il film è attualmente in fase di preparazione ma che lui non ci sarà.

“Creed III”: Sylvester Stallone conferma che non farà parte del terzo episodio

Scritto da Keenan Coogler e Zach Baylin, l’inizio delle riprese è previsto per la prossima estate con l’esordio sul grande schermo statunitense fissato per il fine settimana del Ringraziamento, ovvero il 23 novembre del 2022.

“La visione di Michael per ‘Creed III’ è incredibilmente emozionante e senza dubbio porterà un grande contributo a questo leggendario franchise” – aveva dichiarato Michael De Luca e Pamela Abdy a capo della MGM Film Group“Siamo entusiasti e non vediamo l’ora di portare al cinema il suo debutto alla regia e condividere il prossimo capitolo della storia di Creed.”

“La regia è sempre stata una mia aspirazione, ma aspettavo il momento giusto, e ‘Creed III’ è quel momento. Un momento della mia vita in cui mi sento sicuro di me stesso, maturo e cresciuto professionalmente grazie a grandi nomi come Ryan Coogler, e recentemente di Denzel Washington” – aveva invece affermato Jordan“Tutto ciò mi ha preparato per questo momento, per questo franchise e in particolare per temi di ‘Creed III’ che mi riguardano personalmente. Non vedo l’ora di condividere il prossimo capitolo della storia di Adonis Creed con la straordinaria responsabilità di esserne il regista e protagonista.”

Per quanto riguarda i primi due episodi, il primo diretto da Ryan Coogler uscì nel 2015 incassò al botteghino nazionale oltre 100 milioni di dollari, ed il secondo guidato nel 2019 da Steven Caple Jr.  ne eguagliò il successo.

FONTE MOVIEHOLE