“The Last of Us”: a luglio l’inizio delle riprese dell’adattamento HBO Max

“The Last of Us”: a luglio l’inizio delle riprese dell’adattamento HBO Max

Partiranno finalmente a luglio le riprese di “The Last of Us”,l’adattamento del celebre videogioco lanciato nel 2013 su Playstation 3, “Naughtty Dog the Last of Us”, con Pedro Pascal, protagonista dell’acclamato show Disney+ “The Mandalorian”, e Bella Ramsey, volto di Lyanna Mormont nella serie fantasy “Games of Thrones”, rispettivamente nei panni dei personaggi principali Joel ed Ellie.

A confermare la notizia la CBC Canada, svelando inoltre che la lavorazione del progetto televisivo, targato HBO, avrà inizio il 5 luglio 2021 a Calgary, Alberta, e terminerà l’8 giugno del 2022.

Il rifacimento vedrà il coinvolgimento del direttore creativo del videogame, Neil Druckmann e di Craig Mazin, creatore della premiata serie “Chernobyl”, mentre il regista russo Kantemir Balagov dirigerà l’episodio pilota, con la possibilità di occuparsi anche della guida di tutti gli altri.

La storia, ambientata in un mondo post-apocalittico, è incentrata sulla relazione tra il sopravvissuto Joel e la giovane che deve portare fuori dalla zona di quarantena, Ellie. Compito che ben presto si trasformerà in un viaggio mozzafiato da cui dipenderà la salvezza degli Stati Uniti.

Il videogame ha vinto diversi premi come gioco dell’anno, e ha venduto più di 17 milioni di copie in tutto il mondo. Il presidente di Sony Pictures Television Studios ha fatto sapere che si tratta soltanto del primo di una serie di progetti che produrranno insieme a PlayStation Productions.

© Riproduzione Riservata