“Billion Dollar Spy”: Armie Hammer fuori anche dal thriller diretto da Amma Asante

“Billion Dollar Spy”: Armie Hammer fuori anche dal thriller diretto da Amma Asante

I guai per Armie Hammer non sembrano affatto avere la minima intenzione di placarsi. A causa delle polemiche sorte in seguito alla diffusione sui social di alcuni messaggi privati inviati a donne da lui frequentate contenenti particolari violente fantasie sessuali e di cannibalismo, nonché alle recenti accuse di stupro da parte di una sua ex, la star di “Chiamami col tuo nome” infatti, dopo aver abbandonato l’actio comedy con Jennifer Lopez “Shotgun Wedding”, e la serie “The Offer”, che racconterà la realizzazione del celebre lungometraggio de “Il Padrino”, è stato estromesso anche dal thriller “Billion Dollar Spy”.

Il progetto targato Walden Media, diretto da Amma Asante e ambientato negli anni della Guerra Fredda, avrebbe visto Hammer affiancare Mads Mikkelsen, e, come se non bastasse, per l’attore si trattava dell’ultimo film con un contratto attivo dato che tutti gli studi hanno interrotto ogni rapporto con lui.

FONTE VARIETY