“Monster”: Evan Peters sarà il Cannibale di Milwaukee nella serie prodotta da Ryan Murphy

“Monster”: Evan Peters sarà il Cannibale di Milwaukee nella serie prodotta da Ryan Murphy

Come precedentemente annunciato Netflix ha dato il via libera alla realizzazione di “Monster: The Jeffrey Dahmer Story”, la nuova serie co – scritta e prodotta esecutivamente da Ryan Murphy e Ian Brennan, basata sulla storia del serial killer americano Jeffrey Dhamer, noto come il Cannibale di Milwaukee, responsabile di aver ucciso e smembrato diciassette giovani ragazzi, di cui la maggior parte di colore, tra il 1978 e 1991.

Lo show in 10 episodi, prodotto da Murphy, Brennan, David McMillan e Janet Mock, alla regia e sceneggiatura assieme a Carl Franklyn, in particolare coprirà l’arco storico che va dagli anni ‘60 ai ’90, e racconterà la vicenda dal punto di vista delle vittime di Dahmer, prendendo in considerazione l’incompetenza delle forze di polizia e i numerosi lascia passare che questa ha concesso a Dahmer, un uomo bianco di bell’aspetto.

Ma non è tutto, a vestire i panni di Jeffrey infatti sarà Evan Peters, reduce dalla sua chiacchierata interpretazione nella serie Marvel “WandaVision”, il quale tornerà a collaborare con Murphy che lo ha lanciato nella prima stagione di “American Horror Story”.

Il Premio Oscar Richard Jenkins, sarà il volto del padre Lionel, che insegnò al figlio la tecnica di imbalsamazione delle ossa animali da questo utilizzata sulle vittime per smaltirne i resti. La maggior parte dei delitti infatti è stata caratterizzata da atti di necrofilia, cannibalismo e preservazione dei corpi. Penelope Ann Miller sarà la madre Joyce, e Niecy Nash la vicina di casa Glenda Cleveland che ha provato più volte ad avvertire l’FBI ma non le è mai stato dato ascolto, e molti degli omicidi, a quanto pare, sono stati portati a termine proprio dopo le telefonate. Secondo la donna in oltre, ad alimentare l’atteggiamento disinteressato della polizia è stato il fatto che fosse di colore. Shaun J. Brown darà il volto a Tracy, l’ultima vittima designata di Dahmer la quale ha reagito ed è riuscita a scappare conducendo i poliziotti all’appartamento di Dahmer, dove è stato arrestato. Infine Colin Ford sarà Chazz.

Condannato per 16 omicidi, Dahmer è stato ucciso da un compagno di cella nel 1994 all’età di 34 anni.

A interpretarlo sul grande schermo in precedenza sono stati: Jeremy Renner, Carl Crew, Rusty Sneary e Ross Lynch.

FONTE DEADLINE