“Aquaman”: svelato il titolo di lavorazione del secondo capitolo

“Aquaman”: svelato il titolo di lavorazione del secondo capitolo

Durante lo scorso panel virtuale del Wizard World, Dolph Lundgran, volto di Nereus, sovrano di Xebel padre di Mera e alleato di Orm nel cinecomic “Aquaman”, aveva svelato l’inizio delle riprese del sequel, che debutterà sul grande schermo il 16 dicembre del 2022, salvo ovviamente slittamenti causa emergenza pandemica da Covid – 19, e che, come il primo capitolo, sarà scritto da David Leslie Johnson – McGoldrick e diretto da James Wan.

Una notizia questa, ulteriormente confermata da un report di Discussing Film. La produzione infatti, partirà il prossimo giugno nel Regno Unito con il titolo di lavorazione “Necrus”, nome legato strettamente all’universo di Aquaman poiché, proprio come Atlantide, si tratta di una città sottomarina dalla situazione instabile.

Conosciuta con il nome di “Città Nera”, Necrus è priva di una posizione fissa ed esiste solo per brevi periodi di tempo nel momento in cui il satellite alieno da cui è nata entra nell’orbita terrestre, e nei fumetti entra in conflitto con Atlantide.

© Riproduzione Riservata