Festival Cannes: Spike Lee guiderà la Giuria anche della 74esima edizione

Festival Cannes: Spike Lee guiderà la Giuria anche della 74esima edizione

Avrebbe dovuto guidare la Giuria dello scorso Festival di Cannes, annullato come ben si sa, a causa dell’emergenza pandemica tutt’ora in corso, ed ora, come da poco annunciato, Spike Lee è stato confermato come Presidente anche della Giuria della prossima 74esima edizione in programma dal 6 al 17 luglio del 2021, con i titoli della Selezione Ufficiale e i nomi degli altri membri della Giuria che verranno svelati i primi di giugno.

“Durante i mesi di incertezza che abbiamo appena passato, Spike non ha mai smessi di incoraggiarci”ha dichiarato Pierre Lescure, presidente del Festival“Questo supporto si sta finalmente concretizzando e noi non potevamo sperare in una personalità più incisiva per delineare questi tempi così difficili.”

“Il suo entusiasmo e la sua passione per il cinema ci hanno dato la giusta carica di energia per preparare il grande Festival che tutti stanno aspettando”ha aggiunto il delegato generale Thierry Frémaux “La festa sarà fantastica, e semplicemente non vediamo l’ora!”

Il cineasta statunitense ha un intenso legame con il festival, tra i suoi successi presentati alla prestigiosa kermesse francese ricordiamo: “Lee She’s Gotta Have It”, premiato con il Prix de Jeunesse nel 1986, “Do The Right Thing”, del 1989, in lizza per la Palma d’Oro, “Junge Fever” nel 1991, “Girl 6” fuori concorso nel 1996, “Summer of Sam”, nel 1999, “Ten Minutes Older” in concorso nella sezione Un Certain Regard nel 2002, e “BlacKkKlansman” nel 2018, vincitore del Grand Prix del festival.

FONTE FESTIVAL DI CANNES