“Leonardo”: dal 23 marzo su Rai1 in prima visione mondiale la serie evento diretta da Dan Percival e Alexis Sweet

“Leonardo”: dal 23 marzo su Rai1 in prima visione mondiale la serie evento diretta da Dan Percival e Alexis Sweet

Da martedì 23 marzo andrà in onda in prima visione mondiale su Rai1 “Leonardo”, la serie evento RAI, creata da Frank Spotnitz e Steve Thompson, per la regia di Dan Percival e Alexis Sweet.

“Leonardo” è una co-produzione Lux Vide e Sony Pictures Television in collaborazione con Rai Fiction, Big Light Productions, in associazione con France Télévision, RTVE e Alfresco Pictures, distribuita da Sony Pictures Television.

Nel cast, insieme con Aidan Turner (“Poldark”, “Lo Hobbit”), che interpreta Leonardo Da Vinci, Giancarlo Giannini (“Romanzo Famigliare”, “Catch 22”) è Andrea del Verrocchio, il maestro di Leonardo; Matilda De Angelis (“The Undoing”, “I ragazzi dello Zecchino d’Oro”, “Tutto può succedere”) è Caterina da Cremona, la misteriosa musa e amica più cara; Freddie Highmore (“The Good Doctor”, “Bates Motel”) è Stefano Giraldi, giovane investigatore del Podestà incaricato di risolvere il mistero al centro della storia; Carlos Cuevas (“Merlì”) è Salaì, apprendista e amico fidato di Leonardo e James D’Arcy (“Homeland”, “Broadchurch”) veste i panni di Ludovico Sforza detto il Moro.

Produttori esecutivi della serie sono: Luca Bernabei, Frank Spotnitz, Matilde Bernabei, Emily Feller, Daniel Percival, Steve Thompson, Freddie Highmore per Alfresco Pictures, Brendan Fitzgerlad for Sony Pictures Television, Sara Melodia, Luisa Cotta Ramosino e Daniele Passani. La serie è prodotta da Luca Bernabei.

“Leonardo”: dal 23 marzo su Rai1 in prima visione mondiale la serie evento diretta da Dan Percival e Alexis Sweet

La serie tv racconta in otto episodi/quattro serate, girati interamente in inglese, la storia di un genio la cui personalità complessa ed enigmatica rimane ancora oggi un segreto avvincente.

La serie evento Leonardo è stata girata in oltre 50 location – fra interni ed esterni – principalmente nel Lazio e ha coinvolto circa 500 addetti. Oltre 1900 le ore di lavorazione, 3000 le comparse e 2500 i costumi utilizzati.

Figlio illegittimo di un notaio, Leonardo vive un’infanzia solitaria nella cittadina rurale di Vinci, in Toscana, guidato da un profondo bisogno di ricerca e scoperta. Con instancabile curiosità, Leonardo spazia tra arte, scienza e tecnologia, infondendo in ogni disciplina una profonda e coraggiosa umanità, liberandole dalle convenzioni del tempo, guidato da un intenso desiderio di svelare i segreti del mondo che lo circonda. La serie racconta il mistero dell’uomo oltre il genio, attraverso una storia inedita e originale, fatta di intrigo e passione, che scava a fondo in una personalità complessa ed enigmatica rivelandone la straordinaria modernità e la profondissima umanità.

La Redazione