“Train to Busan”: Timo Tjahjanto dirigerà il remake statunitense prodotto da James Wan

“Train to Busan”: Timo Tjahjanto dirigerà il remake statunitense prodotto da James Wan

A quanto sarà Timo Tjahianto, regista indonesiano dietro la macchina da presa degli show “The ABCs fo Death”, “V/H/S/2”, nonché del film “La notte su di noi”, a dirigere l’atteso remake statunitense del successo sudcoreano: “Train to Busan”. Tjahjanto infatti, secondo quanto riportato da Deadline, starebbe per concludere le trattative attualmente in corso.

A produrre il progetto saranno James Wan e Michael Clear attraverso la Atomic Monster, assieme a Nicolas Atlan e Terry Kalagian della Gaumont, e la Coin Operated di Gary Dauberman, autore dei due capitoli di “It” e di “Annabelle 3”, il quale tra l’altro si occuperà anche di adattare la sceneggiatura. Infine Judson Scott, Sidonie Dumas, Christophe Riandee e Johanna Byer cureranno la produzione esecutiva.

Guidato da Yeon Sang – ho, la storia originale ha debuttato nel 2016 dopo essere stato presentato in anteprima al Festival di Cannes, e recentemente è stato realizzato il sequel dal titolo: “Train to Busan presents: Peninsula”, con alla regia sempre Sang – ho, ambientata quattro anni dopo gli eventi del primo episodio, con l’intera isola completamente devastata dal medesimo virus. Uno scenario post – apocalittico con Jung –seok, ex soldato, l’unico riuscito a fuggire all’esterno, verrà incaricato di tornare indietro con l’obiettivo di recuperare e sopravvivere. Missione nel corso della quale incontrerà inaspettatamente dei sopravvissuti.

FONTE DEADLINE