Regina King interpreterà Shirley Chisholm nel biopic scritto e diretto da John Ridley

Regina King interpreterà Shirley Chisholm nel biopic scritto e diretto da John Ridley

La vincitrice dell’Oscar, di un Golden Globe e di ben 4 Emmy Regina King, produrrà ed interpreterà il biopic scritto e diretto da John Ridley, autore di “12 anni schiavo”, su Shirley Chisholm, la prima donna afro – americana ad essere eletta al Congresso degli Stati Uniti.

La storia in particolare si concentrerà sulla campagna presidenziale del 1972 della Chisholm, un momento storico e rivoluzionario descritto come ‘un ritratto intimo del dietro le quinte di uno dei leader politici più innovativi del nostro tempo’. Shirley infatti, come detto, fu il primo candidato e la prima donna di colore a concorrere per la nomina presidenziale per un grande partito, ovvero quello Democratico.

La King, attualmente candidata ai 78esimi Golden Globe Awards nonché tra le favorite ai prossimo Oscar con “One Night in Miami..”, suo debutto alla regia, produrrà con la sorella Reina attraverso la loro Royal Ties Productions, mentre Jeff Skoll e Anikah McLaren di Partecipant si occuperanno della produzione esecutiva del progetto le cui riprese dovrebbero partire nei prossimi mesi.

“L’impavida determinazione di Shirley Chisholm è stata un’ispirazione per molti di noi, e con questo film speriamo di ispirare altrettante generazioni future” – ha dichiarato la King in una dichiarazione – “Collaborare ancora una volta con il mio amico e mentore, John Ridley, e il team di Participant, rende questo viaggio ancora più emozionante.”

“La passione di Regina nel voler dare vita a un ritratto completo e molto umano di Shirley è stata evidente dal giorno in cui ci siamo incontrati per la prima volta” – ha affermato Ridley“Sono molto grato sia a Regina che a Reina per la fiducia datami nel collaborare e raccontare la storia di questo individuo davvero straordinario.”

“La vita di Shirley Chisholm come politica, e la sua carriera rivoluzionaria a Washington sono una parte fondamentale della storia americana che troppo spesso viene trascurata” – ha aggiunto David Linde, CEO di Participant – “Siamo entusiasti di collaborare con John, Regina, Reina e un team creativo di enorme talento per condividere la storia di questa donna straordinaria con il pubblico di tutto il mondo.”

FONTE VARIETY