“Killers of the Flower Moon”: Lily Gladstone affiancherà Robert De Niro e Leonardo Di Caprio nel nuovo film di Martin Scorsese

“Killers of the Flower Moon”: Lily Gladstone affiancherà Robert De Niro e Leonardo Di Caprio nel nuovo film di Martin Scorsese

A causa dell’emergenza pandemica, come del resto tutte produzioni, anche Martin Scorsese è stato costretto a sospendere e rinviare la lavorazione di “Killers of the Flower Moon”, il suo primo progetto western il cui budget si aggira intorno ai 200 milioni di dollari.

Scritto da Eric Roth, autore di “Forrest Gump”, e “Il curioso casi di Benjamin Button”, “Killers of the Flower Moon”, adattamento del romanzo best seller del giornalista David Grann, “Killers of the Flowers Moon: The Osage Murders and the Birth of the FBI”, è interpretato da Leonardo DiCaprio e Robert De Niro, ai quali, come riportato da Deadline, si ufficialmente unita Lily Gladstone.

Il film, le cui riprese, della durata di 16 settimane, partiranno il 21 febbraio con il debutto previsto per la fine del 2022, racconterà la vera storia dei misteriosi omicidi, se ne stimano oltre 60, avvenuti in Oklaoma, tra il 1920 e il 1925 all’interno della tribù indiana Osage, in seguito alla scoperta di alcune scorte di petrolio presenti nel territorio. Delicato caso affidato all’FBI che si trovò a lottare contro la sua stessa corruzione, e che si rivelò cruciale per l’ascesa del funzionario politico J. Edgar Hoover. La Gladstone in particolare vestirà i panni di Mollie Burkhart, nipote di un allevatore locale dal volto di De Niro, sposata con il personaggio di DiCaprio.

FONTE DEADLINE