“Thor Love and Thunder”: Chris Pratt avrebbe già finito le riprese

“Thor Love and Thunder”: Chris Pratt avrebbe già finito le riprese

Le riprese di “Thor Love and Thunder”, quarto capitolo dedicato al Dio del Tuono diretto, come il precedente “Thor Ragnarok”, dall’eclettico regista neozelandese Taika Waititi, come ben si sa sono attualmente in corso in Australia.

Una partenza attesa ed inizialmente fissata ad agosto ma slittata a causa dell’emergenza pandemica da Covid 19, e che l’attore protagonista Chris Hemsworth e Waititi, avevano inoltre voluto celebrare partecipando ad una cerimonia indigena australiana.

Tuttavia, a quanto pare per qualcuno la lavorazione sarebbe già terminata. Karen Gillan, Pom Klementoef, Dave Baustista e Chris Pratt infatti avrebbero già lasciato Sidney.

A confermare ciò uno scatto pubblicato da Katherine Schwarzenegger, moglie di Pratt, la quale attraverso il proprio account Instagram ha condiviso uno scatto assieme al marito in occasione della festa di San Valentino, affermando sempre più l’ipotesi della presenza limitata dei Guardiani della Galassia nel cinecomic, molto probabilmente legata esclusivamente a quanto visto nel finale di “Avengers: Endgame”, ovvero quando Thor decide di partire con loro.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da chris pratt (@prattprattpratt)

Thor: Love and Thunder”, scritto da Waititi assieme a Jennifer Robinson, sarà girato in Stagecraft, medesima tecnologia utilizzata per lo show “The Mandalorian”, ed arriverà nelle sale cinematografiche l’11 febbraio del 2022.

Il titolo inoltre non solo segnerà il ritorno di Natalie Portman, nel ruolo di Jane Foster/Mighty Thor, e di Tessa Thompson in quello di Valchiria, la quale sarà la prima eroina LGBTQ, bensì vedrà Christian Bale nelle vesti del villain Gorr, il Macellaio di Dei. Nel cast come detto anche: Chris Pratt volto di Peter Quill alias Star Lord, dei “Guardiani della Galassia”, Pom Klementieff/Mantis, Vin Diesel/Groot, Dave Bautista/Drax, e Karen Gillian/Nebula, al quale, come si ricorderà, Thor si è unito dopo l’epica battaglia finale di “Avengers: Endgame”, e Matt Damon, il cui ruolo non è ancora stato svelato.

© Riproduzione Riservata