“Black Widow”: Bob Chapek conferma l’uscita in sala

“Black Widow”: Bob Chapek conferma l’uscita in sala

Nonostante il persistere dell’emergenza pandemica da Covid – 19, che, come ben si sa, ha costretto gli studi a rinviare ancora una volta il debutto dei rispettivi titoli, la Disney ha smentito l’eventuale debutto sulla piattaforma streaming di Disney+ del cinecomic Marvel Studios “Black Widow”.

Il film, primo dedicato al personaggio di Natasha Romanoff/Vedova Nera dal volto ovviamente di Scarlett Johansson, inizialmente slittato allo scorso 6 novembre, è attualmente fissato per il 7 maggio 2021. Release questa, ribadita e confermata ulteriormente dal CEO dello studio Bob Chapek durante la chiamata con gli investitori, in cui ha affermato il monitoraggio costante delle riaperture dei vari circuiti cinematografici, soprattutto per quanto riguarda quelli di New York e Los Angeles, nonché le opinioni del pubblico in merito al ritorno in sala, a testimonianza della flessibilità delle strategie Disney, ma anche della ferma intenzione di voler distribuire sul grande schermo “Black Widow”.

Diretto da Cate Shortland, scritto da Jac Schaeffer e Ned Benson, e prodotto da Kevin Feige, “Black Widow”, della durata ufficiale di 133 minuti, ovvero 2 ore e 13 minuti inclusi i titoli di cosa, è il 24esimo lungometraggio dell’MCU ed approfondirà la figura e la storia della vendicatrice. Ambientato dopo gli eventi di “Civil War” infatti, l’ex spia si troverà sola ed in fuga dal governo dopo aver rifiutato gli accordi di Sokovia ed aiutato Steve Rogers, costretta ad affrontare il proprio passato e le zone d’ombra delle sue vite precedenti. Ma non è tutto, dal momento che verrà finalmente fatta luce anche sulla missione di Budapest, nominata da Natasha e Clint Burton/Occhio di Falco nel 2012 in “The Avengers”.

Nel cast ad affiancare la Johansson troveremo: David Harbour, Florence Pugh, Rachel Weisz, O – T Fagbenle, Ray Winstone e Olivies Ricters, e dovrebbero comparire con dei camei anche Robert Downey Jr. nel ruolo di Tony Stark/Iron Man, Jeremy Renner/Occhio di Falco e William Hurt/il Generale Ross dei Thunderbolt.

FONTE DEADLINE