Viggo Mortensen rivela che tornerà a lavorare con David Cronenberg

Viggo Mortensen rivela che tornerà a lavorare con David Cronenberg

Nel corso di un a recente intervista rilasciata a GQ, Viggo Mortensen parlando dei progetti futuri, ha svelato che tornerà di nuovo a lavorare con David Cronenberg. Il regista canadese infatti ha già precedentemente diretto l’attore per ben tre volte, ovvero nel 2005 in “A History of Violence”, nel 2007 ne “La promessa dell’assassino”, grazie al quale Mortensen tra l’altro ottenne la sua prima nomination agli Oscar, e nel 2008 in “A Dangerous Method”.

“Sì, abbiamo qualcosa in mente. È qualcosa che ha scritto molto tempo fa e che non ha ancora realizzato. Ora l’ha perfezionato e vuole riprenderlo” – ha dichiarato Mortensen“La speranza è quella di riuscire a girare quest’estate. Posso dire che, senza rivelare la storia, si tratta di un ritorno alle origini” – ha poi aggiunto in merito al possibile genere del progetto – “E’ molto interessante. È sorta di film noir dalla strana storia. È inquietante ma bello, almeno credo. Partendo dai suoi esordi David ovviamente è cresciuto tantissimo, sia per quanto riguarda la tecnica che in termini di sicurezza personale.”

Mortensen ha recentemente esordito dietro la macchina da presa dirigendo “Falling”, dramma semi autobiografico da lui stesso scritto ed interpretato che debutterà in contemporanea il prossimo 5 febbraio 2021 nelle sale statunitensi attive e in streaming.

Presentato in anteprima mondiale all’ultima edizione del Sundance Film Festival, il film racconterà la storia di John, un uomo che vive in California assieme al compagno e si troverà a prendersi cura del padre Wills alle prese con le prime fasi della demenza. John poterà l’anziano genitore a casa con lui in modo da poterlo assistere nel migliore dei modi, tuttavia la loro convivenza si rivelerà al quanto complicata a causa del rifiuto di quest’ultimo cambiare il proprio stile di vita e per la difficoltà nel comprendere ed accettare l’omosessualità del figlio.

Nel cast anche: Terry Chen nel compagno di quest’ultimo, Laura Linney in quelli della sorella, Hannah Gross nel ruolo della madre, e Lance Henrikse nel padre.

© Riproduzione Riservata