MioCinema: disponibile la rassegna per celebrare il Giorno della Memoria

MioCinema: disponibile la rassegna per celebrare il Giorno della Memoria

MioCinema si unisce alle celebrazioni del Giorno della Memoria in ricordo delle vittime dell’Olocausto, proponendo al pubblico una selezione di titoli per ricordare le vittime della Shoah e riflettere sul passato, per meditare sulle responsabilità, sulla solidarietà ed evitare che la storia si ripeta.

I film, i documentari e le testimonianze sono uno mezzo per rendersi conto, se capire sembra impossibile, di quanto l’uomo e l’umanità tutta possano essere ciechi, spietati e fuori controllo.

Solo attraverso la memoria e la consapevolezza di quanto accaduto in quelle terribili pagine di storia collettiva sarà possibile restituire la dignità a tutti coloro a cui è stata negata brutalmente, perché la sofferenza e il sacrificio delle vittime del passato possa essere la salvezza di quelli che verranno.

La giornata della memoria si celebra il 27 gennaio, ma è responsabilità di ognuno celebrarla ogni giorno rinunciando a tutte le forme di violenza, di razzismo e di totalitarismo. Tra i titoli della rassegna è disponibile in prima visione il documentario Se questo è amore”diretto da Maya Sarfaty e distribuito da Wanted Cinema, la drammatica storia vera dell’amore tra un ufficiale delle SS e una prigioniera di Auschwitz.

MioCinema: disponibile la rassegna per celebrare il Giorno della Memoria

Se questo è amore” ricostruisce la tragica storia d’amore tra una prigioniera e il suo carceriere nazista. Nel fiore dei suoi anni, Helena Citron viene deportata ad Auschwitz, dove trova un’inaspettata consolazione sotto la protezione di Franz Wunsch, un ufficiale delle SS di alto rango che si innamora di lei e della sua magnetica voce. Nonostante il rischio di essere scoperti e giustiziati, portano avanti quella relazione proibita fino alla fine della guerra. Trent’anni dopo, Helena riceve una lettera della moglie di Wunsch, che le chiede di “restituire il favore”: testimoniare a nome di suo marito. Di fronte a questa decisione impossibile, Helena dovrà scegliere. Aiuterà l’uomo che ha distrutto così tante vite, salvando però la sua e quella dei suoi cari?

La Redazione