“No Time to Die”: l’atteso capitolo slitta all’8 ottobre 2021

“No Time to Die”: l’atteso capitolo slitta all’8 ottobre 2021

Dopo le voci degli ultimi giorni ed il persistere e l’aggravarsi dell’emergenza pandemica, che continua inesorabilmente a colpire un già fortemente provato settore cinematografico, costringendo i maggiori circuiti di USA e Regno Unito, nonché di tutto il mondo, a prolungare la chiusura delle sale, ed a cui si vanno ad aggiungere i ritardi per la distribuzione dei vaccini, l’ennesimo rinvio di “No Time to Die” era oramai certo. Ed ora infatti ecco arrivare la conferma ufficiale e la nuova data di uscita.

Il 25esimo capitolo del celebre franchise che vedrà per l’ultima volta Daniel Craig indossare lo smoking dell’affascinante agente britannico al servizio della corona James Bond, primo blockbuster ad essere posticipato lo scorso 6 aprile 2020 al 25 novembre 2020 e ancora al 2 aprile 2021, come annunciato dalla MGM, debutterà invece l8 ottobre del 2021, con la speranza che questa sia veramente la release definitiva.

Diretto da Cary Fukunaga, autore della sceneggiatura assieme a Neal Purvis, Robert Wade, Scott Z. Burns e Phoebe Waller –Bridge, in “No Time to Die”, Bond si godrà il meritato riposo in Jamaica dopo essersi ritirato. Tuttavia la sua serenità si interromperà nel momento in cui Felix Leiter, suo vecchio amico ed agente della CIA, ricomparirà chiedendogli di aiutarlo a liberare uno scienziato, rapito da uno sconosciuto criminale in possesso di una pericolosa arma tecnologica.

Nel cast ad affiancare Craig troveremo: Rami Malek nel ruolo del villain, Ralph Fiennes, Naomi Harris, Rory Kinnear, Lea Seydoux, Ben Whishaw, Jeffrey Wright, Lashana Lynch, Ana de Armas, David Dencik, Billy Magnussen e Dali Benssalah.

FONTE VARIETY