“Last Night in Soho”: Thomasin McKenzie nella Nuova Immagine dell’horror di Edgar Wright

“Last Night in Soho”: Thomasin McKenzie nella Nuova Immagine dell’horror di Edgar Wright

Inizialmente atteso per il 25 di settembre 2020, il thriller psicologico diretto da Edgar Wright, “Last Night in Soho”, a causa dell’emergenza pandemica da Covid – 19, che ha impedito al regista di “Baby Driver” di terminare il lavoro relativo alla post produzione, è slittato al 23 aprile 2021.

Scritta da Krysty Wilson – Cairns assieme a Wright, il quale ha rivelato di aver scelto Soho dopo essersi reso conto di non aver mai raccontato quella zona di Londra, la storia ambientata nell’elegante quartiere londinese di Soho, seguirà la vicenda dell’aspirante stilista Eloise, la quale si ritroverà misteriosamente catapultata nella Londra degli anni ’60, dove pur incontrando il suo idolo, la giovane cantante Sandy, ben presto si renderà conto che nulla è come sembra.

L’idea di questo film è il risultato di 25 anni di vita e lavoro a Soho. Ho passato così tanto tempo a guardare l’architettura pensando: ‘Cosa hanno visto questi muri?’ E camminando per le strade a tarda notte” – aveva dichiarato il regista – “Soho è diventata molto più signorile, ma sotto la sua superficie ha ancora una certa oscurità. È uno di quei posti in cui devi solo stare fermo per 60 secondi perché accada qualcosa di strano o magico o oscuro”.

Ma non è tutto, dal momento che grazie a Empire Magazine, è stata diffusa una Nuova Immagine che ritrae Thomasin McKenzie, e che nell’atteso horror affiancherà: Anya Taylor – Joy, Matt Smith, Michael Ajao, Synnøve Karlsen, Diana Rigg, Terence Stamp e Rita Tushingham.

“E’ così giovane e fragile che il film con lei sarà due volte più spaventoso” – ha affermato la McKenzie“Inizialmente ho pensato che per Anya fosse più adatto il ruolo di Eloise, ma poi ho visto ‘Split”, e l’ho preferita per Sandy”.

“Last Night in Soho”: Thomasin McKenzie nella Nuova Immagine dell’horror di Edgar Wright

© Riproduzione Riservata