Festival di Cannes 2021: l’evento potrebbe slittare a fine giugno o fine luglio

Festival di Cannes 2021: l’evento potrebbe slittare a fine giugno o fine luglio

Attualmente in programma dall’11 al 22 maggio, il Festival di Cannes, tra gli eventi mondiali più prestigiosi, secondo quanto riportato da un portavoce all’AFP, a causa del persistere della grave emergenza pandemica da Covid -19, potrebbe essere rinviato a fine giugno o fine luglio.

A differenza dei Festival di Berlino e Venezia svoltesi in presenza nonostante le notevoli restrizioni ed ovviamente nel rispetto dei rigorosi protocolli di sicurezza, come ben si sa lo scorso anno il Festival è stato annullato e gli organizzatori hanno dichiarato di avere bisogno di più tempo “per valutare la situazione in questo inizio di anno” prima di prendere una decisione in merito ad un evento che ogni anno accredita 45mila persona di cui 4.500 giornalisti, e che include uno dei mercati cinematografici, il Marché du Film, più grandi.

Per quanto riguarda invece Berlino, come precedentemente annunciato, la 71esima edizione si terrà in due fasi, una parte online dal 1 al 5 marzo, e una pubblica con delle proiezioni in alcune sale selezionate a giugno.

FONTE FRANCE24