Film Festival Dino De Laurentiis X Edizione: Vincitori, Incontri e Premi Speciali

Film Festival Dino De Laurentiis X Edizione: Vincitori, Incontri e Premi Speciali

Si è conclusa la Decima Edizione di CortoDino De Laurentiis, con la visione in streaming, incontri e premi speciali. Ottantatré film selezionati in concorso, su 3200 film iscritti, provenienti da tutto il mondo e una giuria formata da professionisti di cinema italiani e stranieri tra cui Gianfranco Pannone, Juliet Esey Joseph, Kassim Yassin, presieduta dall’attrice napoletana Nunzia Schiano. Numerosi gli incontri d’autore tra cui citiamo Marco Risi, Claudio Noce e don Luigi Ciotti, tra i premiati speciali Claudia Gerini, Luca e Carlo Verdone, Franco Nero, Alvaro Vitali, Fabio Schifino per il cortometraggio “My Dolly”. “CortoDinoDe Laurentiis” il festival internazionale di cortometraggi, Presidente Onorario Giuliano Montaldo, è promosso dalla associazione “Esseoesse” con il   contributo della legge cinema della Regione Campania e con il Patrocinio della Città di Torre Annunziata, fondatore del Festival Filippo Germano, con la direzione artistica di Angela Lucibello ed il coordinamento artistico di Francesca Piggianelli.

Miglior corto italiano: “Black out” Giuseppe Rasi 

Miglior corto internazionale: “Nunca te dejé sola” Mireia Noguera                   

Miglior corto Over italiano: “La confessione” Benedicta Boccoli

Miglior corto Over internazionale: “La tercera parte” Alicia Albares e Paco Cavero

Miglior documentario: ex aequo “Caine” Amalia de Simone

Miglior doc.: ex aequo “L’italiano che inventò il cinema” Stefano Anselmi      

Migliore corto animazione: ex aequo “La grande onda” Luca Rocchi Roma

Migliore corto animazione: ex aequo “The N.a.p”. Adolfo di Molfetta                         

Miglior corto scuola inter.: “Camina con mico” Dirigente scuola Raquel Aucejo (Javi Navarro & 3rd grade of the public school c.e.i.p. Serrerìa of Valencia, Spagna)

Miglior corto scuola italiano: “Il nascondiglio” di Matteo Macaluso, Saverio Settembrino – Scuola media A.Balletti – RE                     

Miglior Talento Campano: “Una cosa mia” Giovanni Dota                                                          

MENZIONI SPECIALI: Migliore sceneggiatura “Lotta per la vita” a Cristian Boragine, migliore fotografia Alpha Premio a Elena Rubashevska/Ucraina, migliore regia per “L’attesa” ad Angela Bevilacqua, migliore attore a Franco Nero per “Il suggeritore-Nil difficile Volenti” di Fabio D’Avino, migliore sceneggiatura “Lotta per la vita” a Cristian Boragine, premio Buon vento a Ludovica Nasti  per “Fame” di Giuseppe Alessio Nuzzo.

La Redazione