“Cobra Kai”: il 1 gennaio arriva la terza stagione, ma dove eravamo rimasti?

“Cobra Kai”: il 1 gennaio arriva la terza stagione, ma dove eravamo rimasti?

L’attesa è terminata. Domani 1 gennaio infatti, approderà finalmente su Netflix la terza stagione di “Cobra Kai”, sequel dei celebri film “Karate Kid”. Ma dove eravamo rimasti? Per arrivare con la memoria bella fresca e soprattutto senza pietà ai nuovi episodi, ecco l’ultima scena della seconda stagione.

Ambientati a 30 anni di distanza della storia originale, la terza stagione ripartirà con Miguel gravemente ferito alla schiena dopo aver sbattuto violentemente la schiena su un corrimano in seguito ad una rissa scoppiata all’interno della scuola. Robbie è in fuga dalla legge, ma, come si è intuito dalle immagini del Trailer verrà rintracciato ed arrestato. E mentre Johnny incolperà se stesso per quanto accaduto, Kreese prenderà il controllo della Cobra Kai. Daniel infine, a quanto pare, farà visita alla città natale del maestro Miyagi, Okinawa, dove affronterà uno sconosciuto avversario.

La sceneggiatura è stata scritta da Josh Heald, Jon Hurwitz e Hayden Schlossberg, i quali si sono occupati anche della produzione esecutiva attraverso la loro Counterbalance Entertainment, assieme a James Lassiter e Caleeb Pinkett di Overbrook Entertainment e Susan Ekins in associazione con Sony Pictures Television, e Macchio e Zabka co-produttori esecutivi.

Nel cast ovviamente Ralph Macchio e William Zabka, rispettivamente nei ruoli di Johnny Lawrence e Daniel LaRusso, affiancati da Xolo Maridueña, Mary Mouser, Tanner Buchanan, Jacob Bertrand, Paul Walter Hauser e Martin Kove nei panni del sensei John Kreese.

La Redazione