Il 31 dicembre il Concerto di Capodanno Live con il Maestro Abbado

Il 31 dicembre il Concerto di Capodanno Live con il Maestro Abbado

Al Teatro Costanzi un capodanno senza balletto, ma anche quest’anno non mancherà la magica atmosfera creata dalla musica di Čajkovskij con la Suite dello Schiaccianoci, un cult del periodo natalizio.

Gli appuntamenti trasmessi dal Teatro Costanzi grazie allo streaming gratuito proseguono durante le feste con il programma “Teatro Digitale” sul canale You Tube ufficiale del Teatro (https://www.youtube.com/user/operaroma).

Giovedì 31 dicembre alle ore 11.00 il Concerto di Capodanno tutto dedicato a Pëtr Il’ič Čajkovskij verrà trasmesso in live streaming con la direzione del maestro Roberto Abbado, particolarmente atteso dal pubblico capitolino. Il direttore milanese, infatti, avrebbe dovuto condurre lo scorso maggio Lusia Miller di Verdi, opera del cartellone 2019/20 annullata dopo l’inizio della pandemia. Sotto la bacchetta del maestro Abbado l’Orchestra dell’Opera di Roma sarà interprete della musica di Čajkovskij. Il programma prevede Polonaise dall’opera Evgenij OneginRomeo e Giulietta Ouverture – fantasia e Lo schiaccianoci, ‘suite’ dal balletto.

“Il programma comprende” – afferma il maestro Abbado – “tre capolavori di Čajkovskij: incastonata tra la brillante Polonaise dalla sua rinomata opera Evgenij Onegin e la celebre Suite dallo Schiaccianoci, trova posto l’Ouverture-fantasia Romeo e Giulietta che assume anche una valenza religiosa. Lo stesso Čajkovskij scrive “ho voluto esprimere la solitudine di un’anima il cui spirito ascende al cielo””.

Per assistere agli spettacoli in streaming, basta collegarsi al canale You Tube ufficiale del Teatro dell’Opera. Per chi volesse contribuire con un ‘biglietto virtuale’ può fare una donazione alla Fondazione. È infatti ripresa la campagna di fundraising, lanciata ad aprile 2020, “I love Roma Opera aperta”: tutti gli amanti dell’opera e del balletto possono sostenere il Teatro dell’Opera a superare questo difficile momento. È possibile donare direttamente sul sito ufficiale del Teatro e godere delle agevolazioni fiscali “ART BONUS”: https://www.operaroma.it/news/i-love-roma-opera-aperta/.

Con questo concerto, il Lirico romano partecipa all’iniziativa “Aperti, nonostante tutto”, con cui le dodici Fondazioni lirico – sinfoniche aderenti ad ANFOLS rispondono alla sospensione degli spettacoli. In ottemperanza al Decreto della Presidenza del Consiglio del 3 novembre, i concerti saranno realizzati a porte chiuse, in assenza di pubblico ma con gli artisti in presenza.

Questo concerto, oltre che sul canale You Tube del Teatro, sarà trasmesso anche sulla web tv ANFOLS (https://www.anfols.it/webtv/), su Ansa.it e i social ANSA nell’ambito del progetto ANSA per la Cultura.

Il programma fa parte del palinsesto di Roma Capitale Romarama.

La Redazione