“Wonder Woman”: la Warner Bros. annuncia e conferma l’arrivo del terzo ed ultimo capitolo guidato ancora da Patty Jenkins

“Wonder Woman”: la Warner Bros. annuncia e conferma l’arrivo del terzo ed ultimo capitolo guidato ancora da Patty Jenkins

A pochi giorni di distanza del debutto nelle sale statunitensi, avvenuto il 25 dicembre in contemporanea con il servizio streaming di HBO Max, di “Wonder Woman 1984”, sequel del successo del 2017, la Warner Bros. conferma ufficialmente di essere a lavoro sul terzo capitolo del franchise incentrato sulla supereroina DC, che esordirà esclusivamente sul grande schermo e di cui ovviamente non è stato diffuso alcun dettaglio merito.

Ma non è tutto, dal momento che non solo, come confermato dal presidente dello studio Toby Emmerich, il progetto esordirà esclusivamente sul grande schermo, bensì vedrà ancora una volta dietro la macchina da presa Patty Jenkins, con naturalmente Gal Gadot nel volto iconico della protagonista.

“Mentre i fan di tutto il mondo continuano ad abbracciare Diana Prince, sostenendo la forte performance ‘Wonder Woman 1984’ nel suo fine settimana di apertura, siamo entusiasti di poter continuare la sua storia con le nostre Wonder Women della vita reale – Gal e Patty – che torneranno per concludere la trilogia cinematografica a lungo pianificata.” –  ha dichiarato Toby Emmerich.

Per quanto riguarda inoltre “Wonder Woman 1984”, nonostante in molti abbiano preferito la visione in streaming, il film ha raggiunto i 16,7 milioni di dollari in 2.100 sale degli Stati Uniti, un risultato questo, considerando il difficile periodo dovuto all’emergenza pandemica, senza alcun dubbio eccellente.

“’Wonder Woman 1984’ ha battuto i record e superato le nostre aspettative in tutte le nostre principali metriche di visualizzazione e abbonati nelle sue prime 24 ore sul servizio, e l’interesse che stiamo vedendo indica che probabilmente continuerà ben oltre il fine settimana” – ha affermato Andy Forssell, capo del business direct-to-consumer di WarnerMedia“Durante questi tempi molto difficili, è stato bello dare alle famiglie la possibilità di godersi questo film edificante a casa, dove la visione nei cinema non era un’opzione.”

In “Wonder Woman 1984”, il destino del mondo è nuovamente in pericolo, e solo l’intervento di Wonder Woman potrà salvarlo. Questo nuovo capitolo vede Diana Prince vivere tranquillamente in mezzo ai mortali nei vibranti e scintillanti anni ’80 — un’epoca di eccessi spinta dal bisogno di possedere tutto. Nonostante sia ancora in possesso di tutti i suoi poteri, mantiene un basso profilo, occupandosi di antichi manufatti e agendo come supereroina solo in incognito. Ma adesso, Diana dovrà uscire allo scoperto e fare appello alla sua saggezza, alla sua forza e al suo coraggio per salvare il genere umano da un mondo in pericolo di vita.

Un’avventura in cui la nostra eroina cavalcherà fulmini nel cielo, indosserà ali dorate e inseguirà un suo sogno mentre è alla caccia di due nuovi e formidabili nemici: Max Lord e Cheetah.

Tra i protagonisti del film anche Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig in quello di Cheetah, Pedro Pascal è Max Lord, Robin Wright è Antiope e Connie Nielsen è Hippolyta.

FONTE VARIETY