“Ma Rainey’s Black Bottom”: Viola Davis diventa Ma Rainey nella Nuova Featurette

“Ma Rainey’s Black Bottom”: Viola Davis diventa Ma Rainey nella Nuova Featurette

Prodotto da Danzel Washington, Toss Black e Dany Wolf, con Costanza Romero alla produzione esecutiva, è stato scritto da Ruben Santiago – Hudson, ha debuttato lo scorso 18 dicembre su Netflix, “Ma Rainey’s Black Bottom”, il film diretto dal due vincitore del Tony, George C. Wolfe, dietro la macchina da presa di “Angels in America: Millemium Approaches” e “Bring in’ da Noise, Bring in’ da Funk”, nonché direttore artistico di The Public Theatre dal 1993 al 2004.

Tratto dall’omonima opera teatrale di August Wilson, nei panni della protagonista, Ma Rainey, regina del Blues impegnata nella realizzazione del suo disco nella Chicago del 1927, il premio Oscar Viola Davis, alle prese con le tensioni che stavano nascendo con il suo agente, il suo produttore e la band. Al suo fianco, l’attore recentemente scomparso Chadwick Boseman, e qui nella sua ultima interpretazione nel ruolo di Lavee, giovane ambizioso trombettista desideroso di lasciare il proprio segno all’interno del mondo musica. Nel cast anche: Glynn Turman, Colman Domingo e Michael Potts.

Ma non è tutto, dal momento che Netflix ha rilasciato la Featurette che mostra lo studio del personaggio di Ma Rainey, e la trasformazione di Viola Davis.

La Redazione