“Switchboard”: Matt Reeves produrrà l’horror ambientato negli anni ‘40

“Switchboard”: Matt Reeves produrrà l’horror ambientato negli anni ‘40

Il regista Matt Reeves e il suo partner di società Rafi Crohn produrranno attraverso la loro 6th & Idhao, assieme Margot Hand e Joshua Thurston di Pictures Films, a Steven Schneider, produttore esecutivo di “Paranormal Activiry”, e alla neonata società Dark Hell di Armaan Zorace, il nuovo horror “Switchboard”.

Il film, finanziato dalla Dark Hell e scritto dall’attore Devon Graye, sarà ambientato alla fine degli anni ’40 e vedrà al centro della scena una centralinista la quale si ritroverà a parlare con un serial killer che le prenderà di mira. Man mano che la loro conversazione si farà sempre più intensa ed inquietante, la donna inizierà a mettere in discussione la sua sicurezza, la sua sanità mentale e, infine, la realtà stessa.

Per quanto riguarda Reeves, è attualmente impegnato nelle riprese dell’attesissimo “The Batman”, la cui release è slittata al 4 marzo 2022, e lo straordinario cast include i nomi di: Robert Pattinson nel ruolo dell’oscuro protagonista, Zoë Kravitz nella parte di Catwoman/Selina Kyle; Paul Dano in quella di Edward Nashton; Jeffrey Wright in James Gordon del GCPD; John Turturro in Carmine Falcone; Peter Sarsgaard nel Procuratore Distrettuale di Gotham, Gil Colson; Jayme Lawson invece sarà è la candidata sindaco Bella Reál, Andy Serkis il fedele Alfred; e Colin Farrell Oswald Cobblepot ovvero il Pinguino.

FONTE THR