“The Gray Man”: le riprese del film prodotto dai fratelli Russo partiranno a gennaio 2021

“The Gray Man”: le riprese del film prodotto dai fratelli Russo partiranno a gennaio 2021

Come ben si sa Anthony e Joe Russo, dietro la macchina da presa dei campioni di incassi “Avengers: Infinity War” e “Avengers: Endgame”, torneranno ad occuparsi di progetti cinematografici ad alto budget producendo, attraverso la loro AGBO, “The Gray Man”, adattamento targato Netflix dell’omonimo romanzo del 2009 di Mark Greaney che vedrà alla regia James Gray e protagonisti niente di meno che Ryan Gosling e Chris Evans.

Descritto come un thriller in stile James Bond il film, le cui riprese come confermato ufficialmente dai fratelli nel corso del Panel al Comic – Con Experience di San Paolo, partiranno a gennnaio del 2021 da Los Angeles per poi spostarsi in Europa, e l’obiettivo è quello di dare vita ad un inedito franchise.

Scritta da Joe Russo con la revisione di Christopher Markus e Stephen McFeely, autori dello script dei due episodi Marvel sopracitati, la storia vedrà al centro della scena Court Gentry, killer a pagamento ex agente della CIA e soprannominato per l’appunto The Gray Man, (Gosling), braccato dall’ex collega Lloyd Hansen, (Evans). A produrre anche Mike Larocca, e la Roth Krischenbaum di Joe Roth e Jeff Krishenbaum,

“Il lavoro che stiamo facendo con Gray Man è diverso … non risponderemo a tutte le domande nel primo film” – ha spiegato Joe Russo entusiasta come Anthony di collaborare con il colosso dello streaming – “E’ stato concepito per dare vita ad una serie di film dalle potenziali nuovi strade. Potremmo seguire altri personaggi ma non risponderemo a tutte le domande del primo lungometraggio. Quindi finirai il film, e avrai una storia completa ma avrai delle domande su un universo più ampio. Penso sia un modo per rompere un po’ lo schema, è non dare al pubblico tutto e subito con una narrazione chiusa, ma avere una narrazione aperta che sia il capitolo di un libro” – ha proseguito aggiungendo – Siamo cresciuti nutrendoci costantemente con i thriller d’azione. Il cast è eccezionale, la sceneggiatura è eccellente. Inizieremo le riprese alla fine di gennaio qui a Los Angeles, e poi in primavera avremo un po’ di lavoro all’estero in Europa.”

FONTE COLLIDER