Cynthia Erivo produrrà ed interpreterà il biopic sulla Principessa Sara Forbes Bonetta ‘donata’ alla Regina Vittoria

Cynthia Erivo produrrà ed interpreterà il biopic sulla Principessa Sara Forbes Bonetta ‘donata’ alla Regina Vittoria

La due volte nominata agli Oscar Cynthia Erivo, “Harriet” e “The Outsider”, produrrà ed interpreterà il biopic dedicato alla straordinaria vita di Sarah Forbes Bonetta, una principessa africana del XIX secolo data in ‘dono’ alla regina Vittoria dopo essere rimasta orfana e ridotta in schiavitù da re Ghezo del Dahomey.

La Erivo con Salome Williams produrrà attraverso la sua Edith’s Daughter, assieme a Leah Clarke e Adam Ackland della SunnyMarch, e Rienkje Attoh della So & So Productions. Mentre alla produzione esecutiva ci sarà niente di meno che Benedict Cumberbatch.

Nata Omoba Aina, principessa della tribù Egbado del popolo Yoruba, Bonetta fu ‘donata’ alla regina Vittoria nel 1850, portata in Inghilterra e ribattezzata per l’appunto Sarah Forbes Bonetta. Sotto l’ala della sovrana Bonetta si trovò, di conseguenza, al centro dell’attenzione della capricciosa aristocrazia britannica, alquanto diffidente nei confronti di una donna nera ed istruita.

Basato sulla biografia di Walter Dean Myers “At Her Majesty’s Request”, il progetto è finanziato dalla BBC Film, ed ha l’intento di celebrare la figura di Bonetta come un’eroina determinata che ha abbracciato la sua natura ed identità di donna africana, riuscendo a trovare l’amore e ad onorare le proprie origini.

“Sono entusiasta di intraprendere questo viaggio. Ci è voluto molto tempo per arrivare al punto in cui possiamo iniziare a realizzare questo sogno” – ha dichiarato la Erivo “Come donna britannica nigeriana, avere l’opportunità di raccontare la storia di un’altra donna britannica nigeriana che fino ad ora è stata cancellata dai libri di storia, è un onore. Miss Sarah Forbes Bonetta, Omoba Aina, è davvero una mia passione e sono molto felice di aver trovato dei partner nelle incredibili donne di Leah Clarke e Rienkje Attoh, per raccontare la storia e finalmente darle una voce. Non vedo l’ora di immergermi nella sua storia. Lei è davvero la principessa dimenticata, non più dimenticata”.

“È un vero privilegio lavorare alla storia di Sarah con questo incredibile team. Insieme speriamo di portare al pubblico un ritratto audace e moderno di una donna straordinaria” – ha aggiunto Leah Clarke di SunnyMarch.

FONTE DEADLINE