“Blindspotting”: Helen Hunt ufficialmente nella serie

“Blindspotting”: Helen Hunt ufficialmente nella serie

Helen Hunt è entrata ufficialmente a far parte della serie in 8 episodi, di mezz’ora ciascuno, diretta da Carlos Lopez Estrada: “Blindspotting”, andando così ad affiancare l’annunciata e confermata Jasmine Cephas, la quale riprenderà il ruolo di Ashely vestito precedentemente del film, così come Rafael Casal quello di Miles, Benjamin Earl Turner, Atticus Woodward, Jaylen Barron e Candace Nicholas – Lippman.

Lo show sarà incentrato su Ashley (Cephas Jones) che sogna una vita borghese a Oakland, fino a quando il suo partner Miles (Rafael Casal) viene improvvisamente incarcerato. Ashley si ritrova così da sola nel mezzo di una crisi esistenziale caotica e divertente proprio nel momento in cui è costretta a trasferirsi a vivere con la madre di Miles Rainey (Hunt), una donna dalle forti opinioni forti che mette la famiglia al di spora di tutto.

“È un grande onore avere Helen Hunt nella serie” – ha dichiarato Casal“Siamo diventati amici dopo che ha twittato il suo amore per il film e abbiamo cercato a lungo un progetto da realizzare insieme. È stata la nostra prima scelta per il personaggio di Rainey sin da quando abbiamo ideato lo show”.

A produrre il progetto sarà la Lionsgate Television, mentre a scrivere e produrre esecutivamente saranno Daveed Diggs, Jasmine Cepahs e Rafael Casal, con quest’ultimo inoltre a coprire anche il ruolo di showrunner e dirigere un episodio. Tra i produttori esecutivi anche Jess Wu Calder e Keith Calder di Snoot EntertainmentEmily Gerson Saines, Ken Lee e Tim Palen di Barnyard ProjectsSeith Mann infine guiderà i primi due episodi e sarà produttore esecutivo.

FONTE VARIETY