“Beau is Afraid”: Joaquin Phoenix in trattative per il nuovo horror di Ari Aster

“Beau is Afraid”: Joaquin Phoenix in trattative per il nuovo horror di Ari Aster

Il premio Oscar come Miglior Attore per sorprendente interpretazione del Joker nel film di Todd Phillips, Joaquin Phoenix sarebbe in trattative per interpretare il ruolo del protagonista in “Beau is Afraid”, il nuovo horror ambiento in un presente alternativo scritto, diretto e prodotto da Ari Aster, il regista dietro la macchina da presa di “Hereditary” e “Midsommar”, al suo terzo lungometraggio.

Al centro della scena Beau, un uomo dall’aspetto piacevole ma estremamente ansioso che ha un rapporto particolarmente teso con la madre prepotente, influenzato dal fatto di non aver mai conosciuto il padre. In seguito alla misteriosa morte della madre però, Beau si metterà in viaggio per tornare a casa, nel corso del quale farà una sconcertante scoperta sul proprio passato e si imbatterà in una serie di minacce soprannaturale.

Al momento non è stata diffusa alcuna notizia in merito all’inizio della produzione, così come allo studio che si occuperà della distribuzione, considerando però la collaborazione di Aster con A24 è probabile che sarà proprio quest’ultima a gestirla.

Joaquin Phoenix, vestirà i panni di Napoleone nel nuovo film diretto da Ridley Scott intitolato “Kitbag”. Il regista britannico quindi, che ha da poco terminato le riprese del dramma in costume con protagonisti Ben Affleck, Matt Damon e Adam Driver, “The Last Duel”, tornerà a collaborare con l’attore, dopo averlo diretto nel pluripremiato “Il Gladiatore”.

Leggi anche: “Kitbag”: Joaquin Phoenix sarà Napoleone nel prossimo film di Ridley Scott

FONTE DISCUSSING FILM