“Dexter”: primi dettagli sulla stagione revival con Michael C. Hall

“Dexter”: primi dettagli sulla stagione revival con Michael C. Hall

Ad ottobre Showtime ha ufficialmente annunciato l’arrivo di una stagione revival, da dieci episodi, della celebre serie: “Dexter”, che vedrà tra l’altro non solo il coinvolgimento del precedente showrunner Clyde Phillips, bensì il ritorno dell’interprete protagonista Michael C. Hall, volto per 8 stagioni di Dexter Morgan, il serial killer che collabora con il Dipartimento di Polizia di Miami per fermare altri assassini.

Ma non è tutto, dal momento che a circa un mese di distanza iniziano finalmente ad arrivare i primi dettagli sul progetto, la cui produzione avrà inizio del 2021, con il debutto fissato per l’autunno del medesimo anno.  Notizie trapelate che riguardano Marcos Siega tra i produttori esecutivi, e la trama.

“Fondamentalmente ricominceremo da zero. Vogliamo che questa non sia la stagione 9 di ‘Dexter’. Sono passati molti anni dalla messa in onda dello show, e i nuovi episodi rifletteranno questo passaggio di tempo” – ha dichiarato Phillips“Per quanto riguarda il finale, questo non avrà alcuna somiglianza con la conclusione originale, ed è una grande opportunità per scrivere un secondo finale. Non stiamo annullando nulla e non tradiremo il pubblico e dicendo: ‘Ops, è stato tutto un sogno’. Quello che è successo nei primi otto anni, è successo nei primi otto anni.”

“Dexter”, ha ottenuto pareri critici molto buoni ed ha ricevuto numerose nomination ai Golden Globes e agli Emmy Awards, vincendo il Peabody Award nel 2008. Lo stesso Hall è stato candidato cinque volte consecutive e ha vinto il Golden Globe nel 2010, così come John Litgow ha conquistato un Emmy e un Golden Globe per il suo ruolo nella quarta stagione.

FONTE CB