“The Prom”: Netflix sosterrà e proporrà Meryl Streep come Miglior Attrice Protagonista

“The Prom”: Netflix sosterrà e proporrà Meryl Streep come Miglior Attrice Protagonista

In un anno che ha regalato molti grandi ensemble cinematografici, Netflix, per quanto riguarda “The Prom”, lo spettacolare adattamento cinematografico del pluripremiato musical di Broadway di Chad Beguelin, Bob Martin e Matthew Sklar, autori tra l’altro dello sceneggiatura, ha deciso di promuovere e quindi proporre ufficialmente la tre volte premio Oscar Meryl Streep come Attrice Protagonista ai premi di inizio anno e, di conseguenza, alla prossima edizione degli Academy, che vedrà l’attrice concorrere per la sua 22esima candidatura.

Ma non è tutto, il colosso dello streaming infatti, sosterrà anche la giovane Joe Ellen Pellman nella medesima categoria della Streep, James Corden, come Attore Protagonista, nonché Ariana DeBose, Nicole Kidman, Kerry Washington come Non Protagonista.

Diretto da Ryan Murphy, “The Prom”, prodotto da Ryan Murphy, Dori Berinstein, Bill Damaschke, Alexis Martin Woodall e Adam Anders, approderà sul servizio streaming l’11 dicembre.

Dee Dee Allen (Meryl Streep) e Barry Glickman (il vincitore del Tony Award James Corden) sono star del palcoscenico di New York City alle prese con una situazione critica: il loro nuovo e costoso spettacolo di Broadway è un grosso flop che ha improvvisamente distrutto le loro carriere. Nel frattempo, in una piccola città dell’Indiana, la studentessa del liceo Emma Nolan (l’esordiente Jo Ellen Pellman) sta vivendo un dispiacere molto diverso: nonostante il sostegno del preside del liceo (Keegan – Michael Key), il capo dall’associazione genitori – insegnanti (Kerry Washington) le ha vietato di partecipare al ballo di fine anno con la sua ragazza, Alyssa (Ariana DeBose). Quando Dee Dee e Barry decidono che la difficile situazione di Emma è la causa perfetta per aiutarli a riabilitare la propria immagine pubblica, si mettono in viaggio con Angie (la vincitrice del premio Oscar Nicole Kidman) e Trent (Andrew Rannells), un’altra coppia di cinici attori in cerca di un’ascesa professionale. Ma il loro egocentrico attivismo, tipico delle celebrità, gli si ritorce inaspettatamente contro e i quattro si trovano a capovolgere le proprie vite mentre si riuniscono per offrire a Emma una notte in cui può celebrare chi è veramente.

FONTE VARIETY