“Aquaman 2”: Amber Heard smentisce i rumor e conferma il suo ritorno nel sequel

“Aquaman 2”: Amber Heard smentisce i rumor e conferma il suo ritorno nel sequel

Come ben si sà, in seguito alla sentenza del giudice relativa alla causa di diffamazione persa da Johnny Depp contro il News Group Newspaper, editoriale del The Sun, in merito ad un articolo del 2018 scritto da Dan Wootton, che lo ha definito ‘picchiatore di mogli’, la Warner Bros. ha chiesto all’attore di dimettersi ed abbandonare il franchise di “Animali Fantastici” e, quindi, il ruolo dell’oscuro mago Grindelwald, per il quale sarebbe in trattative Mads Mikkelsen.

Leggi anche: La Warner Bros. licenzia Johnny Depp dalla saga di “Animali Fantastici”

Leggi anche: “Animali Fantastici 3”: la Warner Bros. potrebbe dover pagare a Johnny Depp l’intero compenso

Leggi anche: “Animali Fantastici 3”: Madds Mikkelsen in trattative per sostituire Johnny Depp

Una decisione questa, che ha letteralmente scatenato i fan della star protagonista de “Pirati dei Caraibi”, i quali hanno lanciato una petizione online chiedendo il licenziamento di Amber Heard, ex moglie di Depp, da “Aquaman 2”, sequel del successo del 2018 diretto da James Wan.

I due infatti sono al centro di una lunga e dura battaglia per la separazione, ciò nonostante, è la stessa attrice, nel corso di un’intervista rilasciata ad Entertainment Weekly, ha smentire categoricamente le speculazioni relative al suo tanto chiacchierato allontanamento dall’atteso progetto.

“Sono super entusiasta per la quantità di amore dei fan e per la quantità di apprezzamento che Aquaman ha acquisito. ‘Aquaman’ ha raccolto un grande entusiasmo così come Mera e i suoi personaggi sono molto amati, e questo significa che torneranno. Sono davvero entusiasta di girarlo” – ha dichiarato la Heard, aggiungendo – “Le voci e le campagne sui social media non dettano legge e non influenzano le decisioni dei casting, perché non hanno dei riscontri con la realtà. Sono i fan ad aver reso possibile la realizzazione di ‘Aquaman’ e ‘Aquaman 2’. Sono entusiasta di iniziare a girare il prossimo anno.”

Le riprese del secondo episodio, scritto come il precedente da David Leslie Johnson – McGoldrick, come svelato dalla Heard, dovrebbero quindi partire nel 2021. Tuttavia, pur essendo stato confermato il cast, dato l’aggravarsi dell’emergenza pandemica, la Warner Bros. non ha ancora annunciato la data ufficiale di inizio produzione, così come la release nelle sale cinematografiche. Al momento inoltre, non è certo se Wan, in veste di produttore esecutivo, tornerà ad occuparsi anche della regia.

FONTE EW