“Time is Up”: al via le riprese del teen movie con Bella Thorne e Benjamin Mascolo

“Time is Up”: al via le riprese del teen movie con Bella Thorne e Benjamin Mascolo

Sono iniziate a Roma le riprese del teen movie “TIME IS UP” diretto da Elisa Amoruso con Bella Thorne, attrice americana amata dal pubblico, e Benjamin Mascolo, popstar musicale da anni al vertice delle classifiche italiane, prodotto da Marco Belardi.

Coppia nella vita e ora insieme anche sul set, Bella e Benjamin sono i protagonisti della storia d’amore tra Vivien e Roy, due adolescenti dalle personalità apparentemente opposte.

Vivien è una studentessa talentuosa con la passione per la fisica e il desiderio di entrare in una prestigiosa università americana. Vive la sua vita come una formula matematica che la spinge a rimandare al futuro la propria felicità. Roy invece è un ragazzo tormentato e problematico. A causa di un trauma vissuto da bambino, vede i propri desideri continuamente minati dal suo passato che sembra rincorrerlo inesorabilmente. Ma anche la matematica ha le sue variabili e, come sempre accade, la vita riesce ad intrecciare i suoi eventi in modi sorprendenti e inaspettati.

Nel cast insieme a Bella Thorne (“Il sole di mezzanotte – Midnight Sun”, “Sei ancora qui – I Still See You”, “The babysitter”, “Famous in love”) e Benjamin Mascolo, al suo debutto come attore, Sebastiano Pigazzi (“We are who we are”Bonnie Baddoo (“Ruthless”, “Doctors”), Giampiero Judica (“The App”, “Uno di famiglia”, “Succede”, “All the Money in the World”), Roberto Davide (“Dr. Who””, Rome”), Nikolay Moss (vincitore di un Emmy Award per il suo ruolo da protagonista nella serie TV “The Cobblestone Corridor”) e Giulio Brizzi (“Curon”).

Scritto da Elisa Amoruso (“Chiara Ferragni – Unposted”, “Maledetta Primavera”, “Bellissime”), Lorenzo Ura e Patrizia Fiorellini“TIME IS UP” è una produzione Lotus Production una società di Leone Film Group con Rai Cinema e sarà distribuito da 01 Distribution.

Le riprese sono iniziate il 9 novembre 2020, dureranno 6 settimane e si svolgeranno in gran parte a Roma. Il film è interamente girato in inglese.

La Redazione