“È stata la mano di Dio”: Paolo Sorrentino annuncia la fine delle riprese del film targato Netflix

“È stata la mano di Dio”: Paolo Sorrentino annuncia la fine delle riprese del film targato Netflix

Iniziate lo scorso luglio, a Napoli, le riprese di “E’ stata la mano di Dio”, nuovo film Netflix diretto e scritto dal premio Oscar Paolo Sorrentino, sono ufficialmente terminate. Ad annunciarlo lo stesso regista attraverso il proprio profilo Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Grazie di cuore a tutta la mia meravigliosa, infaticabile, indimenticabile troupe. #èstatalamanodidio @the_apartment_pictures @fremantleit @netflixit @netflix

Un post condiviso da paolo sorrentino (@paolosorrentino_real) in data:

 Prodotto da Lorenzo Mieli per The Apartment, del gruppo Fremantle, e Paolo Sorrentino, il progetto approderà a breve sul servizio del colosso dello streaming.

“Sono emozionato all’idea di tornare a girare a Napoli, vent’anni esatti dopo il mio primo film” aveva dichiarato in precedenza Paolo Sorrentino – “È STATA LA MANO DI DIO” è, per la prima volta nella mia carriera, un film intimo e personale, un romanzo di formazione allegro e doloroso. Sono felice di condividere questa avventura col produttore Lorenzo Mieli, la sua The Apartment e Netflix. La sintonia con Teresa Moneo, David Kosse e Scott Stuber – di Netflix, sul significato di questo film, è stata immediata e folgorante. Mi hanno fatto sentire a casa, una condizione ideale, perché questo film, per me, significa esattamente questo: tornare a casa”.

© Riproduzione Riservata