“Tolo Tolo”: il 9 novembre in prima tv su Sky Cinema la commedia campione d’incassi di Checco Zalone

“Tolo Tolo”: il 9 novembre in prima tv su Sky Cinema la commedia campione d’incassi di Checco Zalone

Arriva in prima tv su Sky Cinema “Tolo Tolo”, l’esilarante commedia campione di incassi di inizio 2020 diretta e interpretata da CHECCO ZALONE – qui al suo esordio alla regia – che firma anche la sceneggiatura del film insieme a Paolo Virzì. Attraverso la tragicomica storia dei protagonisti Checco e Oumar, il film racconta con il tipico registro umoristico di Zalone temi drammatici e attuali come immigrazione e razzismo. La commedia andrà in onda in prima tv lunedì 9 novembre alle 21.15 su Sky Cinema Uno e alle 21.45 su Sky Cinema Collection – Risate all’italiana, disponibile anche on demand su Sky e in streaming su NOW TV.

Il film narra la storia di Pierfrancesco Zalone (Checco Zalone), detto Checco, che dopo aver rifiutato il reddito di cittadinanza, apre un sushi restaurant nella sua città, Spinazzola, in Puglia. Tuttavia il suo esperimento si rivela fallimentare e a distanza di appena un mese dall’apertura Checco si ritrova sommerso dai debiti. Pressato dai creditori e dal fisco, decide quindi di fuggire in Africa, dove si improvvisa cameriere in un resort e conosce Oumar (Souleymane Sylla), un cameriere che sogna di diventare regista. In seguito ad alcuni atti di terrorismo verificatisi nel luogo dove si trovavano, Checco e Oumar sono costretti a fuggire, insieme alla bella Idjaba (Manda Touré) – di cui Checco si innamora follemente – e il piccolo Doudou (Nassor Said Birya), con lo scopo di emigrare in un paese europeo. Insieme a loro, Checco inizierà così un viaggio pieno di difficoltà verso l’Italia percorrendo la tortuosa rotta dei migranti.

E in occasione della prima tv di “Tolo Tolo”, su Sky Cinema Collection – Risate all’italiana fino al 15 novembre alcune tra le migliori commedie “made in Italy”. Nella collezione, disponibile anche on demand, sono presenti più di 100 titoli, a partire dalle commedie più recenti come il film campione d’incassi “Come un gatto in tangenziale” con Paola Cortellesi e Antonio Albanese, il terzo capitolo di successo per il carismatico personaggio di Antonio Albanese“Cetto c’è, senzadubbiamente”, passando per commedie diventate ormai cult come: “Ricomincio da tre”, il film d’esordio di Massimo Troisi con Lello Arena; “Il tassinaro” con Alberto Sordi, autista d’eccezione per le strade di Roma; e la celebre commedia di Vittorio De Sica, ispirata a Eduardo De Filippo“Matrimonio all’italiana” con Sophia Loren e Marcello Mastroianni.

La Redazione