“Darjeeling”: la barlady Veronica Costantino per il suo drink si è ispirata a “Un treno per Darjeeling” di Wes Anderson

“Darjeeling”: la barlady Veronica Costantino per il suo drink si è ispirata a “Un treno per Darjeeling” di Wes Anderson

“Darjeeling”, è il cocktail è creato dalla barlady Veronica Costantino del ‘Singer Palace Hotel’ di Roma, ispirato al film del 2007 Un treno per il Darjeeling, del regista statunitense Wes Anderson. Al centro della scena tre fratelli che non si parlano da un anno, i quali pianificano un viaggio in treno verso l’India con lo scopo di ritrovare se stessi e il legame reciproco che avevano un tempo.

Un viaggio che il drink vuole richiamare attraverso i sapori autentici dell’India, che porta alla scoperta di quei prodotti tipici che, miscelati, regalano un profumo elegante, profondo e speziato come il tocco finale del brandy Cardenal Mendoza, in grado di trasformare questa ricerca in una pura esperienza sensoriale.

Veronica Costantino barlady 1

INGREDIENTI:

4,5 cl gin Fifty Pounds infuso al thè Darjeeling
2,5 cl brandy Cardenal Mendoza
2 cl sciroppo miele e curcuma
1 cl succo di limone

Bicchiere: old fashioned

PREPARAZIONE:

Versare tutti gli ingredienti, escluso il brandy, in uno shaker, effettuare una shakerata energica e versare il contenuto in un bicchiere old fashioned, quindi aggiungere un top di crush ice e versare il Cardenal Mendoza al di sopra, in modo tale da creare una stratificazione.

drink DARJEELING di Veronica Costantino del Singer Palace Hotel di Roma 1

La Redazione