“Tomb Raider”: Alicia Vikander rompe il silenzio ed aggiorna i fan sul sequel

“Tomb Raider”: Alicia Vikander rompe il silenzio ed aggiorna i fan sul sequel

A circa un anno di distanza dall’annuncio fatto dalla MGM, in merito allo sviluppo del sequel dell’omonimo nuovo adattamento cinematografico della celebre saga di videogiochi “Tomb Raider”, diretto nel 2018 da Roar Uthang con Alicia Vikander nei panni del personaggio protagonista Lara Croft, precedentemente vestito da Angelina Jolie, è proprio l’attrice premio Oscar a rompere il lungo silenzio.

La Vikander infatti, nel corso di un’intervista rilasciata a Good Morning America ha aggiornato i fan sul film inizialmente atteso il 19 marzo 2021, ed il cui inizio riprese previsto per quest’anno è slittato a causa dell’emergenza pandemica da Covid – 19.

“Il piano era di iniziare a girare quest’anno, ovviamente a causa della situazione pandemica, tutto è cambiato. Ne stiamo ancora discutendo, e spero che potremo realizzarlo il prossimo anno.”

A guidare il secondo capitolo ci sarà Ben Wheatley, recentemente dietro la macchina da presa del nuovo adattamento “Rebecca” in arrivo su Netflix, “Kill List”, “Free Fire”, mentre Amy Jump, moglie di Wheatley ed autrice di “Kill List”, “High – Rise: La rivolta”, “I disertori – A Field in England” e “Free Fire”, si occuperà della sceneggiatura.

A produrre Graham King attraverso GK Films ed Elizabeth Cantillon.

FONTE EW