“Moon Knight”: Keanu Reeves potrebbe essere il protagonista della serie Marvel

“Moon Knight”: Keanu Reeves potrebbe essere il protagonista della serie Marvel

Secondo quando riportato da The Illimunerdi, i Marvel Studios starebbero preparando l’inizio della lavorazione, previsto per il prossimo novembre, di “Moonlight”, la serie incentrata sul Cavaliere Lunare destinata al servizio streaming Disney+. Ma non è tutto, dal momento che lo studio non solo sarebbe alla ricerca di un attore molto più maturo, di età compresa tra i 40 e i 50 anni, per interpretare il personaggio protagonista di Mark Spector, bensì tra i favoriti ci sarebbe niente di meno che Keanu Reeves.

Un semplice rumor che in caso di conferma non stupirebbe affatto, considerando che Kevin Feige è da diverso tempo che tenta di coinvolgere l’attore, volto di John Wick, nel Marvel Cinematic Universe, in precedenza tra l’altro molto vicino al ruolo di Yon – Rogg in “Captain Marvel” vestito poi da Jude Law.

Creato da Doug Moench e Doon Perlin su Werewolf by Night n.32, uscito nell’agosto del 1975, Spector è un ex pugile, mercenario e agente della CIA, il quale dopo aver scoperto un misterioso sito archeologico assieme a Roul Bushman, viene tradito proprio da quest’ultimo, la cui intenzione è quella di saccheggiare il luogo e lo riduce in fin di vita. Vicino alla morte, Spector entra in contatto con Khonshu, un dio egizio che gli offre la possibilità di vivere a patto che diventi il suo avatar nell’attuale mondo. L’uomo accetta e rinasce con capacità sovraumane. Tornato negli Stati Uniti si trasforma nel combattente, in grado di assumere svariate identità, Moon Knight.

Tuttavia con il passare del tempo, Spector a causa di un crollo psichico e le continue visioni di Khonsku, cade in depressione, divenendo molto più brutale.

FONTE CBM