“Doctor Strange in the Multiverse of Madness”: Tom Cruise potrebbe interpretare un Iron Man alternativo nel sequel di Sam Raimi

“Doctor Strange in the Multiverse of Madness”: Tom Cruise potrebbe interpretare un Iron Man alternativo nel sequel di Sam Raimi

Senza alcun dubbio l’inizio della Fase 4 rappresenta una delle avventure più entusiasmanti dei Marvel Studios, poiché svilupperà a pieno il concetto di Multiverso Cinematografico. Un’idea questa, come ben si sa presentata già nel cinecomic “Doctor Strange”, menzionata in “Avengers: Endgame”, e, molto probabilmente, che verrà finalmente approfondita in “Doctor Stange in the Multiverse of Madness”, di cui ovviamente non è stato rivelato ancora alcun dettaglio.

Il secondo capitolo diretto da Sam Raimi però, attraverso il titolo, lascia presagire qualcosa di mai visto. Secondo alcuni insider infatti, lo studio starebbe prendendo in considerazione l’idea di inserire diversi camei nel film in arrivo il 25 marzo del 2022, in modo tale da mostrare le versioni multiple dello Stregone Supremo di Benedict Cumberbatch. Ma non è tutto, poiché, a quanto pare, per interpretare Iron Man sia stato fatto il nome niente di meno che di Tom Cruise.

Un coinvolgimento quello del protagonista di “Mission: Impossible”, che aprirebbe le porte non solo ad altri personaggi ed attori, bensì ad un nuovo gruppo di vendicatori, e sarà interessante scoprire chi in futuro potrebbe essere scelto.

Tuttavia bisognerà attendere ancora molto.

FONTE THE DIRECT