Wonder Woman 1984 - Think Movies

“Wonder Woman 1984”: la Warner posticipa ancora una volta il debutto del cinecomic con Gal Gadot

“Wonder Woman 1984”: la Warner posticipa ancora una volta il debutto del cinecomic con Gal Gadot

Dopo le voci degli ultimi giorni, arriva purtroppo la conferma ufficiale. La Warner Bros., a causa dell’insicurezza delle fondamentali sale cinematografiche di New York e Los Angeles di riaprire, dato il persistere dell’emergenza pandemica da Covid – 19, ha deciso di posticipare ulteriormente il debutto di “Wonder Woman 1984”, passando la release statunitense del cinecomic dal 2 ottobre al 25 dicembre 2020.

“Prima di tutto lasciatemi dire quanto io e Gal amiamo i fedeli fan di tutto il mondo di Wonder Woman, e il loro entusiasmo per ‘’WW84’ non potrebbe renderci più felici e desiderosi di far vedere il film” – ha dichiarato la regista Patty Jenkins alla guida anche del precedente primo capitolo – “Poiché sappiamo quanto sia importante portare questo film sul grande schermo per condividere la nostra esperienza insieme a tutti voi, spero che non vi dispiaccia aspettare ancora un po’. Con la nuova data fissata per il Natale Giorno, non vediamo l’ora di trascorrere le vacanze con te!”

“Wonder Woman 1984”, sarà un rapido salto negli anni ’80, con la principessa delle amazzoni impegnata ad affrontare due sconosciuti nemici, Max Lord e The Cheetah.

Prodotto da Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Gal Gadot e Stephen Jones, con Rebecca Steel Roven Oakley, Richard Suckle, Marianne Jenkins, Geoff Johns, Walter Hamada, Chantal Nong Vo e Wesley Coller, alla produzione esecutiva, ad affiancare la Gadot troveremo: Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig in quello di The Cheetah, Pedro Pascal in Max Lord, Robin Wright nelle vesti di Antiope e Connie Nielsen nella Regina Hippolyta.

“Patty è una regista eccezionale e con Wonder Woman 1984 ha realizzato un film incredibilmente dinamico che gli spettatori di tutte le età e di tutto il mondo adoreranno” – ha affermato Toby Emmerich, presidente della Warner Bros.

Una decisione questa come detto nell’aria, che ovviamente andrà a colpire pesantemente i già danneggiati circuiti cinematografici, i quali dovranno attendere l’arrivo di “No Time to Time” il 20 novembre per l’uscita di un nuovo titolo hollywoodiano, ma che tuttavia, almeno per il momento, non influisce sull’esordio fissato per il 18 dicembre di “Dune”. L’attesissimo adattamento scritto e diretto da Denis Villeneuve distribuito dallo studio per conto della Legendary, e il cui Primo Trailer Ufficiale, rilasciato da pochissimo, ha acceso la curiosità e l’entusiasmo degli appassionati.

Leggi anche: “Dune”: rilasciato finalmente il Trailer Ufficiale del nuovo adattamento diretto da Denis Villeneuve

FONTE THR