“Willy, il principe di Bel Air”: Peacock ordina due stagione del reboot in chiave drammatica della celebre serie

“Willy, il principe di Bel Air”: Peacock ordina due stagione del reboot in chiave drammatica della celebre serie

Come annunciato e confermato da Will Smith, Peacock, ha ordinato due stagione di “Bel Air”, serie reboot in chiave drammatica del celebre show degli anni ’90, “Willy, il Principe di Bel – Air”, che lo ha visto protagonista rendendolo popolare a livello internazionale ed è distribuito ufficialmente da HBO Max.

Composto da 10 episodi della durata di un’ora ciascuno, prodotti esecutivamente e scritti da Chris Collins, dietro “The Man in the High Castle” e “John Wick 3: Parabellum”, e da Morgan Cooper, alla guida del fan trailer, del 2019, su cui si baserà il nuovo progetto da lui sempre diretto.

Ad essere coinvolti: Will Smith, Quincy Jones, Benny Medina, insieme ai creatori della serie originale, Andy e Susan Borowitz, con a produrre Westbrook Studios e Universal Television.

Ambientato nell’attuale America, con l’obiettivo di rimanere fedele all’originale, la storia vedrà il passaggio di Willy dalle difficili strade di Philadelfia a quelle lussuose di Bel – Air, mostrandone ed esplorandone i conflitti, i pregiudizi e le emozioni che il formato da 30 minuti di una sit – com non è di certo in grado di approfondire, non facendo in ogni caso mancare l’ironia.

Ma non è tutto, circa una settimana fa infatti, HBO Max aveva svelato una reunion di “Willy, il principe di Bel – Air”. Lo special porterà in scena Smith, Tatyana Ali, Karyn Parsons, Joseph Marcell, Daphne Maxwell Reid e Alfonso Ribeiro. La distribuzione è fissata per il periodo attorno al Giorno del Ringraziamento e le riprese avverranno il 10 Settembre.

FONTE VARIETY