“Non Odiare”: applausi e commozione alla proiezione ufficiale del film con protagonista Alessandro Gassmann

“Non Odiare”: applausi e commozione alla proiezione ufficiale del film con protagonista Alessandro Gassman

Applausi e grande commozione del cast e pubblico alla proiezione ufficiale del film “Non Odiare”, opera prima di Mauro Mancini, unico film italiano in Concorso alla 35esima Settimana internazionale della Critica della 77esima Mostra del Cinema di Venezia.

35.SIC_Non odiare_il delegato generale della SIC Giona A. Nazzaro e il protagonista Alessandro Gassmann_ Think Movies

35.SIC_Non odiare_il cast Think Movies

Non Odiare - Think Movies

“Il passato non muore mai. E non è neanche passato.” – William Faulkner

Nelle sale dal prossimo 10 settembre, presentato in occasione della giornata europea della cultura ebraica, è la storia con protagonisti Alessandro Gassmann, Sara Serraiocco e Luka Zunic, “Non Odiare” è ambientato in una città del nord-est dove vive Simone Segre, affermato chirurgo di origine ebraica: una vita tranquilla, un appartamento elegante e nessun legame con il passato. Un giorno si trova a soccorrere un uomo vittima di un pirata della strada, ma quando scopre sul suo petto un tatuaggio nazista, lo abbandona al suo destino. Preso dai sensi di colpa rintraccia la famiglia dell’uomo Marica la figlia maggiore Marcello adolescente contagiato dal seme dell’odio razziale; il piccolo Paolo. Verrà la notte in cui Marica busserà alla porta di Simone, presentandogli inconsapevolmente il conto da pagare.

Non Odiare - Poster - Think Movies

Prodotto da Mario Mazzarotto, il film è una coproduzione Italia/Polonia: Movimento film e Agresywna banda, con Rai Cinema, in associazione con Notorious Pictures.

© Riproduzione Riservata